-

Qualificazioni Next Gen Italia: la parola al campo

Sorteggiato il tabellone degli otto migliori under 21 azzurri: venerdì allo Sporting Milano 3 di Basiglio si parte alle 12 con Maggioli-Zeppieri, poi Jacopo Berrettini-Musetti, Dalla Valle-Cobolli e Moroni-Balzerani. Live su SuperTennis

31 ottobre 2019

E' stato sorteggiato il tabellone del torneo che assegna al vincitore il ruolo di riserva (alternate) per le prossime Atp Next Gen Finals (5-9 novembre, Allianz Cloud). Da venerdì 1 a domenica 3 i migliori 8 under 21 italiani della Race to Milano sono pronti a darsi battaglia sui campi dello Sporting Milano 3 di Basiglio per contendersi la possibilità di vivere una settimana a stretto contatto con le giovani stelle del circuito internazionale (il finalista parteciperà al Red Bull Next Gen Open, torneo organizzato da Red Bull e Atp) protagoniste della terza edizione dell’evento, tra cui il 18enne Jannik Sinner, già ammesso con una wild card.

La formula delle qualificazioni Next Gen vedrà gli 8 tennisti a sfidarsi in un classico tabellone, con scontri diretti, dai quarti di finale sino alla finale.

I giovani azzurri in gara sono Gian Marco Moroni, Giulio Zeppieri, Lorenzo Musetti, Enrico Dalla Valle, Jacopo Berrettini, Riccardo Balzerani, Emiliano Maggioli e Flavio Cobolli, al quale la Direzione del torneo ha deciso di concedere una wild card dopo la rinuncia di Francesco Forti causa infortunio.

L’evento seguirà il seguente programma: quarti di finale venerdì 1 dalle ore 12, semifinali sabato 2 dalle ore 15 e la finale domenica 3 alle ore 15.

LIVE SU SUPERTENNIS - "SuperTennis", la tv della Fit, trasmette in diretta ed in esclusiva il torneo. Questa la programmazione:
venerdì 1 novembre - dalle ore 15.00 LIVE - Qualificazioni Next Gen Milano (quarti)
sabato 2 novembre - dalle ore 15.00 LIVE - Qualificazioni Next Gen Milano (semifinali)
domenica 3 novembre - ore 14.45 SuperTennis Today
alle ore 15.00 LIVE - Qualificazioni Next Gen Milano (finale)

TABELLONE E ORARIO

L’evento si disputa con le regole introdotte due anni fa dall’Atp per le Next Gen Finals: match 3 set su 5 con parziali a 4 game ed eventuale tie-break sul 3-3, ‘killer point sul 40-40, palleggio di riscaldamento ridotto da 5 a 4 minuti. La superficie sarà la stessa utilizzata per il torneo principale.

 

ORDINE DI GIOCO

TABELLONE

Commenti

Partecipa anche tu alla discussione, accedi