-

Next Gen ATP Finals: oggi la presentazione a Milano

Il torneo, giunto alla terza edizione, da quest'anno si gioca all'Allianz Cloud di piazza Stuparich a Milano. In campo i migliori giovani del circuito mondiale nati a partire dal 1998. Grande attesa per l'azzurro Jannik Sinner

30 ottobre 2019

Mancano pochi giorni alle Next Gen ATP Finals di Milano: dal 5 al 9 novembre si sfideranno gli 8 migliori giovani del panorama tennistico internazionale nati, quest’anno, a partire dal 1998. Un torneo reso altamente spettacolare da regole che accentuano il ritmo di ogni incontro, prima fra tutte partite al meglio dei 5 set brevi (vince chi per primo arriva a 4 game con eventuale tie break sul 3-3). Possono inoltre trascorrere al massimo 25 secondi tra un punto e l'altro. Come lo scorso anno, il pubblico potrà muoversi liberamente durante il gioco. Il torneo sarà presentato oggi a Milano all'Allianz Cloud alle ore 13. Interverranno il Presidente della FIT Angelo Binaghi, il Presidente e AD di Sport e Salute Rocco Sabelli, il CEO ATP Chris Kermode, l’Assessore al Turismo, Sport e Qualità della Vita del Comune di Milano Roberta Guaineri e il sottosegretario con delega ai grandi eventi sportivi della Regione Lombardia Antonio Rossi.
Grazie alla collaborazione di Fiera Milano, del Comune di Milano e di Milanosport s.p.a., dopo due anni in cui la manifestazione, giunta alla terza edizione, si è svolta con ottimi risultati nei padiglioni del quartiere fieristico a Rho, le Next Gen ATP Finals si disputeranno nel nuovo "Allianz Cloud", che è stato inaugurato lo scorso 14 giugno. L’impianto, tecnologicamente all’avanguardia, può ospitare oltre 5mila spettatori e consentirà all’evento di radicarsi ulteriormente nel cuore della città.
C'è grande attesa per l'azzurro Jannik Sinner: il più forte classe 2001 del mondo (ha compiuto 18 anni lo scorso 16 agosto), che proprio questa settimana è entrato per la prima volta in carriera tra i top 100 del ranking Atp (il più giovane italiano dell'era open), ha ricevuto una wild card. Attualmente occupa l'11esima posizione nella Race to Milan, la classifica che tiene conto dei punti dal primo gennaio in poi.

Commenti

Partecipa anche tu alla discussione, accedi