-

Tornei ITF maschili: I risultati degli italiani

A Tabarka in 5 si qualificano al secondo turno: Ornago, Battaglino, Inserra, Picchione e Catani. Ad Antalya avanza Passaro; altri quattro al via in Egitto

29 ottobre 2019

Sono 5 gli italiani che accedono al secondo turno a Tabarka: Fabrizio Ornago, Stefano Battaglino, Nicolò Inserra, Andrea Picchione e Leonardo Catani. Altri quattro in campo mercoledì. Passaggio del turno anche per Francesco Passaro nel 15 mila dollari di Antalya, in Turchia, dove sono pronti all'esordio anche Davide Galoppini e Davide Albertoni.
Leonardo Taddia esce invece al primo turno del 25 mila dollari di Monastir, in Tunisia. Mercoledì in campo Gianluigi Quinzi. Fuori al primo turno anche Francesco Vilardo nel 15 mila dollari di Opava, in Repubblica Ceca, dove sono in gara Federico Arnaboldi e Mattia Bellucci. Sono quattro invece gli italiani al via del 15mila dollari di Sharm el Sheikh, in Egitto: Julian Ocleppo, Giovanni Fonio, Pietro Mugelli e Luigi Sorrentino.


M25 MONASTIR
Leonardo Taddia è stato eliminato al primo turno del 25 mila dollari di Monastir, in Tunisia. La wild card 19enne ha perso contro il tedesco sesto favorito del tabellone, Peter Torebko, per 60 64. Mercoledì in campo Gianluigi Quinzi che affronterà il francese Alexis Gautier.
-------------------------

“Monastir Open”
Monastir, Tunisia
$25.000 - cemento
28 ottobre – 3 novembre, 2019

SINGOLARE
Primo turno
(6) Peter Torebko (GER) b. (wc) Leonardo Taddia (ITA) 60 64
Gianluigi Quinzi (ITA) c. Alexis Gautier (FRA)


M15 OPAVA
Francesco Vilardo è stato eliminato al primo turno del 15 mila dollari di Opava, in Repubblica Ceca. Il 29enne cosentino ha perso contro lo sloveno Nik Razborsek per 63 63. Mercoledì in campo Federico Arnaboldi, che giocherà con il polacco Michal Dembek, e Mattia Bellucci con l’olandese numero 4 del tabellone, Niels Lootsma.
-------------------------

“Opava Indoor Open 2019”
Opava, Repubblica Ceca
$15.000 - sintetico
28 ottobre – 3 novembre, 2019

SINGOLARE
Primo turno
(q) Mattia Bellucci (ITA) c. (4) Niels Lootsma (NED)
(7) Nik Razborsek (SLO) b. Francesco Vilardo (ITA) 63 63
(q) Federico Arnaboldi (ITA) c. Michal Dembek (POL)


M15 SHARM EL SHEIKH
Quattro italiani al via del 15mila dollari di Sharm el Sheikh, in Egitto. Julian Ocleppo, favorito numero 1 del tabellone, esordisce contro il qualificato polacco Piotr Matuszewski. Giovanni Fonio, settimo del seeding, gioca invece con un altro polacco, Wojciech Marek. La wild card Pietro Mugelli se la vedrà poi con lo statunitense Kalman L. Boyd e infine Luigi Sorrentino giocherà con il cinese Hanyi Liu.
-------------------------

“Soho Square”
Sharm el Sheikh, Egitto
$15.000 - cemento
28 ottobre – 3 novembre, 2019

SINGOLARE
Primo turno
(1) Julian Ocleppo (ITA) c. (q) Piotr Matuszewski (POL)
(7) Giovanni Fonio (ITA) c. (jr) Wojciech Marek (POL)
(wc) Pietro Mugelli (ITA) c. Kalman L. Boyd (USA)
Luigi Sorrentino (ITA) c. (q) Hanyi Liu (CHN)


M15 TABARKA
Nutrita la colonia di italiani nel tabellone principale del 15 mila dollari di Tabarka, in Tunisia. In 5 sono approdati al secondo turno. Fabrizio Ornago, primo favorito del tabellone, ha battuto il belga Martin Van der Meerschen 61 46 63 e aspetta il vincente tra gli argentini Franco Feitt e Tomas Farjat. Stefano Battaglino ha invece vinto il derby con Gianmarco Ferrari 63 62; nel secondo turno affronta il vincente del match tra Marco Miceli e il francese Lisandru Rodriguez. Derby vinto anche da Andrea Picchione che ha eliminato 62 63 il sesto favorito del tabellone, Lorenzo Bocchi. Il suo prossimo rivale sarà il vincente tra il qualificato Luca Castagnola contro il rumeno Petru-Alexandru Runcanu. Passaggio del turno anche per la wild card Leonardo Catani che ha liquidato in 54 minuti il tedesco Jason Janis 60 60. Avanza anche Nicolò Inserra che batte 64 64 il britannico Jake Hersey; prossimo rivale è il vincente del match tra l’ungherese Peter Nagy e il francese Arthur Cazaux. Mercoledì in campo anche Gabriele Maria Noce, contro lo svizzero Jodan Kunz, e Marco Corino contro il francese numero 2 del tabellone Mathieu Perchicot.
-------------------------

“Magic Tours”
Tabarka, Tunisia
$15.000 - terra
28 ottobre – 3 novembre, 2019

SINGOLARE
Primo turno
(1) Fabrizio Ornago (ITA) b. Martin Van der Meerschen (BEL) 61 46 63
Gabriele Maria Noce (ITA) c. (q) Jodan Kunz (SUI)
(8) Marco Miceli (ITA) c. (q) Lisandru Rodriguez (FRA)
Stefano Battaglino (ITA) b. (wc) Gianmarco Ferrari (ITA) 63 62
Nicolò Inserra (ITA) b. Jake Hersey (GBR) 64 64
Andrea Picchione (ITA) b. (6) Lorenzo Bocchi (ITA) 62 63
(q) Luca Castagnola (ITA) c. Petru-Alexandru Runcanu (ROU)
(wc) Leonardo Catani (ITA) b. (wc) Jason Janis (GER) 60 60
(q) Marco Corino (ITA) c. (2) Mathieu Perchicot (FRA)

Secondo turno
(1) Fabrizio Ornago (ITA) c. vincente Franco Feitt (ARG)-Tomas Farjat (ARG)
Stefano Battaglino (ITA) c. vincente (8) Marco Miceli (ITA)-(q) Lisandru Rodriguez (FRA)
Nicolò Inserra (ITA) c. vincente (3) Peter Nagy (HUN)-Arthur Cazaux (FRA)
Andrea Picchione (ITA) c. vincente (q) Luca Castagnola (ITA)-Petru-Alexandru Runcanu (ROU)
(wc) Leonardo Catani (ITA) c. vincente (q) Marco Corino (ITA)-(2) Mathieu Perchicot (FRA)


M15 ANTALYA
Francesco Passaro si è qualificato al secondo turno del 15 mila dollari di Antalya, in Turchia. Il classe 2000 di Perugia ha liquidato in 43 minuti la wild card turca Kaan Cepel per 60 61 e nel prossimo match sfida il vincente dell’incontro tra il tedesco Marvin Netuschil e il rumeno Stefan Palosi. Mercoledì in campo anche Davide Galoppini, testa di serie numero 7, contro il rumeno Bogdan Ionut Apostol, e il qualificato Davide Albertoni contro il tedesco ottavo favorito del tabellone, Paul Woerner.
-------------------------

“GD Tennis Cup Series”
Antalya, Turchia
$15.000 - terra
28 ottobre – 3 novembre, 2019

SINGOLARE
Primo turno
(q) Davide Albertoni (ITA) c. (8) Paul Woerner (GER)
(jr) Francesco Passaro (ITA) b. (wc) Kaan Cepel (TUR) 60 61
(7) Davide Galoppini (ITA) c. Bogdan Ionut Apostol (ROU)

Secondo turno
(jr) Francesco Passaro (ITA) c. vincente (4) Marvin Netuschil (GER)-(q) Stefan Palosi (ROU)

Commenti

Partecipa anche tu alla discussione, accedi