-

Master Young Boys, premiati i vincitori

Le finali si sono svolte in due week end al Tennis Comunali Vicenza

di | 24 novembre 2021

Il circuito regionale Young Boys è giunto al gran finale: nei week end del 13-14 e 20-21 novembre 2021 si è svolto, sui campi in veloce del Tennis Comunali Vicenza, il Master finale dove hanno partecipato i primi otto classificati delle categorie under 10-12-14 maschili e femminili, gestiti dal giudice arbitro Antonio Boccardi. La classifica finale per accedere al Master è stata determinata dai punti raccolti nel corso dell'anno nei tornei under organizzati dai circoli del Veneto, manifestazioni caratterizzate dalle "stelline" assegnate dal Comitato in base agli iscritti degli anni precedenti. Alle premiazioni, oltre alle telecamere di Supertennis, sono intervenuti i consiglieri regionali Nicola Martinolli, Marta Gardin, Alessandro Zambon e il Fur del Veneto Gianluca Benato. Ecco i risultati:

Under 10 maschile: Pietro Dolcetta-Capuzzo (Tennis My Life) b. Lorenzo Bottosso (Tc Mestre) 75 62; semifinalisti Giovanni Bille (Tc Schio) e Diego Gallizioli (Garda Tennis).

Under 10 femminile: Alessia Minzat (Cs Plebiscito) b. Camilla Iannece (At Villafranca) 62 63; semifinaliste Azzurra Cappellazzo (Dlf Treviso) e Isabella Beato (Sporteam).

Under 12 maschile: Cristian Tiengo (Cs Plebiscito) b. Andrea Modenese (Tc San Giovanni Lupatoto) 62 76; semifinalisti Massimiliano Fucile (Tennis Comunali Vicenza) e Alberto Dalle Carbonare (St Bassano).

Under 12 femminile: Maria Vittoria Franzoi (Tc Mestre) b. Virginia Zema (Tc Mestre) 75 62; semifinaliste Noelle Zema (Tc Mestre) e Virginia Federici (Ct Sovizzo).

Under 14 maschile: Francesco Dresseno (Tc Noventa Vicentina) b. Edoardo Dolcetta-Capuzzo (Tennis My Life) 57 61 10/3; semifinalisti Alvise Finesso (Green Garden) e Lorenzo Maria Archenti (Eurosporting).

Under 14 femminile: Maria Sole Savoia (Ct Bardolino) b. Anna Trevisan (Tennis Palladio 98) 63 62; semifinaliste Giorgia Spolaor (Green Garden) e Angelica Cavasin (Tc Padova).

Foto by Paola Ambrosetti

Loading...

Altri articoli che potrebbero piacerti