-

Scotton riconfermato alla guida del Veneto

Nell'assemblea elettiva per il quadriennio olimpico 2021-2024 il presidente uscente incassa la fiducia con 145 voti contro i 4 dell'altro candidato

14 febbraio 2021

Mariano Scotton è stato riconfermato alla guida del Comitato Regionale Veneto della Federazione Italiana Tennis per il sesto mandato consecutivo (il primo, nell’ormai lontano 2002, era durato solo un biennio in quanto subentrato a un commissariamento). Nell’assemblea regionale elettiva per il quadriennio olimpico 2021-2024, che si è svolta al Tennis Comunali Vicenza, Scotton ha ottenuto 145 voti sui 149 disponibili, con il 97,3% di preferenze. L’altro candidato, Tiziano Nocentini (che a sorpresa si è presentato senza una propria squadra di consiglieri) ha incassato 4 voti.

Alle votazioni regionali si sono accreditati 109 circoli sui 207 aventi diritto di voto in Veneto, con una rappresentanza del 52,6 % (abbondantemente sopra il quorum previsto), altro dato interessante che dimostra quanto i vari club ritengano importante esprimere il loro pensiero.

Dopo le due presentazioni ufficiali dei candidati, in apertura di assemblea, gestita per l’occasione dal vice presidente della Fit Gianni Milan, la parola è passata ad alcuni presidenti di Circolo che con i loro interventi hanno sostenuto l’operato del Comitato Regionale che, seppur rallentato dall’epidemia nell’ultimo anno, ha sempre registrato numeri in crescita, dai tesserati alla partecipazione ai tornei e alle gare a squadre.

La prima tornata di voto ha subito messo in chiaro da che parte sta il Veneto, con la proclamazione di Mariano Scotton che ora può iniziare il suo diciannovesimo anno di operato. Gli applausi al vincitore hanno di fatto aperto la strada alla seconda tornata di voto, quella per i consiglieri, dove da quest’anno è stato inserito anche un rappresentante per il Padel. Ed essendoci una squadra sola presente (quella appunto di Scotton), non c’è stato bisogno di aspettare alcun verdetto perché tutti i candidati sono stati eletti. A comporre il consiglio per il quadriennio 2021-2024 ci saranno Edoardo Rossi, Alessandro Zambon, Enrico Zen, la new entry Marta Gardin, Nicola Martinolli, Fabrizio Montenero, Susanna Piccolo, Gianfranco Piombo e la consigliera per il Padel Marta Conean.

In allegato il resoconto dell’ultimo quadriennio presentato da Scotton nel corso dell’assemblea.

Il campo adibito a sala assembleare

Loading...

Altri articoli che potrebbero piacerti