Checchin e Bettiol sugli scudi a Istrana

Il torneo trevigiano tocca quota cento nel numero dei partecipanti

13 settembre 2019

Ad Istrana un centinaio i tennisti che hanno onorato il Trofeo Positello. Due i tabelloni diretti da Aldo Bernardi che ha assegnato la vittoria a Giacomo Checchin e ad Alessia Bettiol. L’under 16 del Davis di Mestre Checchin si è aggiudicato l’ultimo incontro su Federico Rossato del Trebaseleghe al terzo set dopo aver perso la prima frazione al tie-break. Terzi Filippo Crotti dell’Eurotennis Treviso e Stefano Meneghetti del Visnadello.

Nelle retrovie si è fatto vedere Luca Garbui dell’Eurotennis Treviso che saluta la quarta categoria, Elia Vettorello del Montebelluna, Riccardo Zizzola del Santa Maria di Sala che con questa performance raggiungerà presto il top della categoria e l’under 18 del Cortina Pietro Fiori.

Nel draw rosa Alessia Bettiol saluta la terza categoria, che con questa vittoria con molta probabilità sarà catapultata in avanti. Convincente la sua prova sulla finalista, che sorpresa è stata Sofia Mario, udinese che ha regolato la tds numero uno Alice Bertazzon del Park, relegandola così al terzo posto. Altro bronzo per Valentina Bortolato del Volpago che guadagna punti preziosi.

Alle premiazioni presenti Annalisa e Alberto Positello, per l’amministrazione comunale Marianna Rossi e il pro sindaco Andrea Francescato.

Pubblico numeroso che ha seguito appassionatamente queste due settimane di buon tennis.

Commenti

Partecipa anche tu alla discussione, accedi