Dominio Lizarazo-Bellotti al Tc Bardolino

Oltre 200 gli atleti ai blocchi di partenza, nel doppio la spunta la coppia Oradini-Tobaldin

di Creta Plus | 06 agosto 2019

L'edizione 2019 del torneo Open "Città di Bardolino – 2. trofeo Tecnorete" ha visto al via circa 200 atleti che si sono dati battaglia sui campi del Ct Bardolino. Altissima la partecipazione di giocatori di media e alta classifica con le quattro prime teste di serie occupate da atleti 2.1.

La finale femminile ha visto prevalere la 2.5 Carol Yuliana Lizarazo Antolinez del Tennis Franciacorta che si è imposta sulla 2.4 Elisa Visentin del Ct Rovereto con il punteggio di 63 60 in circa un'ora e mezza di gioco.

Molto più combattuta di quanto non dica il punteggio è stata la finale maschile tra la testa di serie numero uno Riccardo Bellotti (Ct Battisti Trentino) e l'outsider (ma non per chi ben già lo conosce) 2.3 Giovanni Oradini (Ct Vicenza). I due finalisti arrivavano da due spettacolari semifinali, rispettivamente vinte con il detentore del torneo Davide Pontoglio e la testa di serie numero tre Marco Speronello. Il match, come detto, disputato in serale con una cornice davvero notevole di pubblico appassionato, ha visto prevalere il 2.1 Bellotti con il punteggio di 63 62.

Contemporaneamente ai singolari maschile e femminile, quest'anno si è svolto anche il torneo Open di doppio maschile "Trofeo Colle dei Tigli". Anche in questo caso nutrita è stata la presenza di giocatori, con ben 22 coppie di atleti di varie categorie iscritti. A spuntarla, dopo un combattutissimo match terminato con il punteggio di 64 76, è stata la coppia formata dal 2.3 Giovanni Oradini (Ct Vicenza) e dal 4.3 Giuseppe Tobaldin (Ct Etruria) sulla coppia formata dal 2.4 Lorenzo Corioni (Tc Cerea) e dal 4.2 Tommaso Zorzi (Ct Bardolino).

Giudice arbitro Nicola Spaviero.

Commenti

Partecipa anche tu alla discussione, accedi