Tempo di verdetti per lo Junior Next Gen Italia

Il circuito giovanile organizzato dalla Federazione Italiana Tennis e che vede protagoniste le migliori promesse azzurre si appresta a compiere l'ultimo giro della Penisola: dal 7 al 15 la tappa conclusiva, con punteggi maggiorati. Tutto aperto in vista del Master di Milano di novembre

05 settembre 2019

Ecco la volata finale. Il Circuito giovanile Junior Next Gen Italia 2019, che vede protagonisti i migliori under d'Italia divisi in otto categorie maschili e femminili (under 10, 12, 14 e 16), si appresta a mettere in campo l'ultima delle cinque tappe in programma, quella definita ‘speciale’.

Speciale perché non avrà il vincolo di giocare nella propria Macroarea geografica e soprattutto perché assegnerà punti maggiorati. Quest'ultimo appuntamento, che si disputerà nella seconda settimana di settembre (dal 7 al 15) non potrà, dunque, che risultare decisivo nella determinazione dei 200 posti (cinque per ogni categoria delle cinque Macroaree) per l'epilogo del Circuito: il Master di Milano (dal 5 al 9 novembre) che si giocherà in contemporanea con le Next Gen ATP Finals.

L'ultimo giro d'Italia prima del Master

Andiamo a vedere nel dettaglio l'ultimo “giro d’Italia" per questa stagione 2019 targata Junior Next Gen Italia partendo dal Friuli Venezia Giulia: l'appuntamento di Macroarea Nord Est (Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Trentino Alto Adige e Veneto) si giocherà presso l'Eurotennis Club Cordenons in provincia di Pordenone.

Dal Friuli alla Lombardia per la tappa di Macroarea Nord Ovest che coinvolge Liguria, Lombardia, Piemonte e Valle d’Aosta. Questo appuntamento sarà suddiviso tra due circoli bergamaschi, il Tennis Club Bagnatica e il Mongodi Tennis Team di Cividino.

Scendendo verso il Centro, dalla Lombardia a Roma, i protagonisti della Macroarea Centro Nord che coinvolge Lazio, Sardegna, Toscana e Umbria andranno in scena sui campi capitolini del Circolo Tennis Eur. Poi c’è l’Abruzzo, epicentro della Macroarea Centro Sud (Abruzzo, Basilicata, Marche, Molise e Puglia) la cui ultima tappa si disputerà al Circolo Tennis Lanciano, in provincia di Chieti.

Il nostro viaggio immaginario lungo la Penisola si conclude in Campania, dove i rappresentanti di Calabria, Campania e Sicilia si daranno appuntamento per l’ultimo atto della Macroarea Sud in programma sui campi dell'Accademia Tennis Napoli.

COME FUNZIONA IL CIRCUITO

Il Circuito giovanile Junior Next Gen Italia 2019 è giunto ormai alla nona edizione (la seconda sotto la denominazione Next Gen). La competizione è organizzata dalla FIT con l’attenta osservazione da parte dei membri del Settore tecnico nazionale, caratteristica che permette di tenere sempre d’occhio le migliori promesse azzurre delle categorie under 10, under 12, under 14 e under 16. 

Il Circuito si articola in 25 tappe, 5 per ogni Macroarea geografica, che assegnano diversi punti in base al piazzamento e alla tipologia di tornei. I primi 5 classificati nel ranking finale di ogni categoria di età e di ogni Macroarea (200 in totale) si qualificano al Master finale di Milano, che quest’anno è in programma dal 5 al 9 novembre, proprio in concomitanza con le Next Gen Atp Finals.

Formula con le nuove regole

Tutte le gare si svolgono al meglio dei tre set: tie-break a 7 punti (sul 6-6) nei primi due ed eventuale tie-break a 10 al posto del terzo set (a 7 per gli under 10). Sono come da tradizione previste alcune regole introdotte dall’Atp per le gare Next Gen, vale a dire 'no ad' (punto secco sul 40-40) e 'no-let' (se la palla tocca il nastro durante la battuta, il gioco non si interrompe).

Adesso si torna in campo: a novembre il gran finale, ma settembre sarà subito decisivo.

Commenti

Partecipa anche tu alla discussione, accedi