-

VERDETTI (O QUASI) IN B1: ARGENTARIO RETROCESSO, ATA VERSO LA A2

La gioia dell’Ata per una serie A sempre più vicina, le lacrime delle ragazze dell’Argentario che dopo aver rovesciato l’1-3 dell’andata hanno perso la B1 al doppio di spareggio.

di | 05 luglio 2021

La gioia dell’Ata per una serie A sempre più vicina, le lacrime delle ragazze dell’Argentario che dopo aver rovesciato l’1-3 dell’andata hanno perso la B1 al doppio di spareggio.

 

Argentario in serie B2

Una giornata in chiaro scuro per il nostro tennis chiusa con la dolorosa retrocessione in B2 delle tenniste di Cognola, beffarda per il modo in cui è maturata, circostanze che hanno finito per amplificare il rammarico per la sconfitta di sette giorni fa a Sassuolo.

L’Argentario aveva percorso con grande determinazione e ostinazione l’estenuante ascesa di questa gara di ritorno sulla terra rossa di Lavis, ma lo Sporting Club si è aggrappato alla bravura e all’esperienza della serba Tamara Curovic, numero 544 delle classifiche mondiali, tre titoli Itf di singolo, addirittura 31 di doppio in carriera per centrare un’insperata salvezza. La 26enne di Belgrado ha stritolato Sofia Rocchetti, poi ha preso per mano la 2.8 Shalom Salvi nel doppio decisivo e trascinato Sassuolo oltre l’ultimo ostacolo, vanificando la rimonta delle trentine che si sono ritrovate improvvisamente svuotate di energie, tradite dall’emozione proprio quando avevano cominciato a intravedere il traguardo.

Peccato perché la 18enne 2.5 bolognese Vittoria Modesti aveva tenuto sempre alta l’attenzione con la 2.6 Alice Monducci, e la 2.6 Giulia Barberini, classe 2003, aveva dilagato dopo un set equilibrato con la Salvi. La Rocchetti si è riscattata in doppio al fianco di un’ottima Barberini, il punto del 3-1 ha rimesso per un attimo le cose a posto, ma nei supplementari è riemersa con forza la consapevolezza e la maturità della serba, leader indiscussa della formazione emiliana, abile a spostare gli equilibri nel doppio di spareggio.


Ata, corsa verso l'A2

Può sorridere l’Ata Trentino che ha fatto sua una spigolosa gara d’andata nei play-off maschili sulla terra rossa del Tc Finale, aggirando al meglio le insidie ambientali: campi difficili, una pioggerella fastidiosa che ha accompagnato i match, mettendo così una grossa ipoteca sul ritorno in serie A2.

Vittoria costruita sulla carica agonistica, il temperamento del 19enne di origine argentina Luciano Darderi, caparbio nel raddrizzare una sfida tutta in salita con il 2.2 Biagio Gramaticopolo il giocatore di miglior classifica dei liguri. Prima di dilagare Darderi ha cancellato ben quattro palle del set al rivale, le prime due sotto 3-5, le altre sul 4-5 e servizio Gramaticopolo, poi ha sfoderato gli artigli dominando la guerra di nervi con una presenza in palleggio asfissiante ed estenuante.

I successi di Laurynas Grigelis e Davide Ferrarolli hanno consentito all’Ata di prendere un rassicurante vantaggio nei singoli e hanno anestetizzato la sconfitta di Mattia Bernardi, intrappolato da un tennista navigato come il 2.5 astigiano Matteo Civarolo, classe 1992, ex promessa e già coach dell'azzurro Gianluca Mager.

Grigelis non si è distratto con il 20enne 2.3 Giuseppe La Vela, Ferrarolli ha impiegato un set per aggiustare i colpi, ma poi si è scrollato di dosso con vigore la tensione opposto al 2.8 Lorenzo Baglietto. Solo una punta di rimpianto per gli abbinamenti dei doppi, Bernardi e Ferrarolli hanno pescato la coppia più forte, hanno venduto cara la pelle, ma alla fine Civarolo-Gramaticopolo si sono presi un punto che lascia ancora una piccola speranza ai liguri in vista del ritorno, che si giocherà all’Ata domenica prossima.

 

Serie B1 maschile - Play-off - gara d’andata

TC FINALE - ATA TRENTINO 2-4
Darderi (A) b. Gramaticopolo 7-5 6-1, Grigelis (A) b. La Vela 6-3 6-2, Civarolo (F) b. Bernardi 6-3 6-2, Ferrarolli (A) b. Baglietto 7-6(0) 6-3, Civarolo-Gramaticopolo (F) b. Bernardi-Ferrarolli 7-6(5) 6-3, Darderi-Grigelis (A) b. Critelli-La Vela 6-0 6-2

 

Serie B1 femminile - Play-out - gara di ritorno

ARGENTARIO - SPORTING CLUB SASSUOLO 3-2
Curovic (S) b. Rocchetti 6-0 6-2, Modesti (A) b. Monducci 6-2 6-1, Barberini (A) b. Salvi 7-5 6-0, Barberini-Rocchetti (A) b. Curovic-Salvi 7-6(4) 6-4, Curovic-Salvi (S) b. Barberini-Rocchetti 6-3 6-2

Serie B1 femminile - Play-out - gara d’andata
SPORTING CLUB SASSUOLO - ARGENTARIO 3-1
Curovic (S) b. Rocchetti 2-6 6-4 6-2, Monducci (S) b. Modesti 7-5 rit, Barberini (A) b. Salvi 7-6(3) 6-2, Curovic-Salvi (S) b. Barberini-Rocchetti 7-6(10) 6-3

Loading...

Altri articoli che potrebbero piacerti