Anita Pantezzi e Alessandro Tani a Cavareno

La 14enne dell’Ata Battisti e il 40enne maestro romano del Ct Colle degli Dei dominano una delle tradizionali tappe del Grand Prix Trentino in programma anche le gare under

di Luca Avancini | 30 luglio 2019

Esperienza e gioventù. Il tradizionale appuntamento del Grand Prix “Trentino” con la "Coppa Comune di Cavareno", mette in vetrina le qualità di Anita Pantezzi, 14enne dell’Ata Battisti e l’estro del 40enne maestro romano del Ct Colle degli Dei Alessandro Tani, protagonisti annunciati, o quasi, della prova di terza organizzata dal Centro Tennis Alta Val di Non sui campi del Centro Sportivo Tennis Halle. Anita ha fatto il suo, era la principale favorita e non ha tradito, anche se ha avuto bisogno di un set prima di prendere le misure in finale alla 3.4 del Centro Tennis Val di Non Elena Bucci, brava e coraggiosa in avvio nel sorprendere la giovanissima rivale. La Bucci ha conquistato il primo parziale, poi però i colpi della Pantezzi hanno trovato profondità e peso e la partita non ha più avuto storia. Molto più equilibrato il torneo maschile, anche se Tani ha mostrato sin dall’inizio di avere qualcosa in più rispetto ai suoi avversari, la capacità di interpretare al meglio i momenti più caldi. Lo si è capito bene già dall’esordio con un altro promettente ragazzino di scuola Ata, Stefan Vedovelli, appena rientrato dalla proficua esperienza nella capitale serba alla Accademia di Tipsarevic: Stefan ha tenuto testa al suo avversario giocando con personalità e la giusta aggressività, ma Tani, ex promessa del tennis nazionale, nel 1991 si era aggiudicato il titolo nazionale di singolo e doppio under 14, non si è mai scomposto trovando le giuste soluzioni quando i punti contavano di più. Scampato il pericolo e piegato l'atino in due combattuti set, 7-5 6-4, il capitolino, in possesso di un tennis che vale sicuramente molto più della sua attuale classifica di 3.3, è arrivato in fondo con sicurezza, aggirando bene in semifinale anche l’ostacolo rappresentato dal giovane 3.2 del Calisio Davide Covi. In finale ha trovato il 3.1 del Ct Trento Stefano Gretter, tennista intelligente e regolare, che aveva ben impressionato nella semifinale con il 3.4 milanese del Tennis Sport Time Alessandro Este. Gretter è salito in testa 4-2 in entrambi i set, e nel secondo ha avuto a disposizione anche una palla del 5-2, ma non è mai riuscito a dare la giusta spallata al rivale, che con pazienza e grande determinazione ha sempre ricucito le distanze, sorretto da un diritto molto incisivo e profondo con il quale si è aperto spesso il campo. 
GIOVANILI - Ricco il cartellone della manifestazione che prevedeva anche le gare giovanili under 10, 12, 14 e 16, maschili e femminili, che hanno richiamato oltre una cinquantina di ragazzini. A fare la voce grossa sono stati i tennisti extregionali che hanno monopolizzato quasi tutti i tabelloni. Due i titoli trentini, quello under 12 vinto da una brillante Veronica Fauri, giovanissima del Centro Val di Non, brava a superare in finale la romana Flavia D’Achille romana; e quello under 16, conquistato da un ottimo Alessio Zamboni, 3.3 dell’Ata, protagonista di una bella sfida con il pari classifica torinese Giovanni Potenza. Nel segno delle romane Diletta Aquino ed Elena Catarinelli le altre gare femminili, la prima finalista anche nell’under 16, sconfitta proprio dalla Catarinelli, 4.4 del Ct Colle degli Dei. Il 3.5 veronese di Poiano Zeno Godi ha dominato con molta autorevolezza l’under 14, mentre Alberto Melindo, 4.2 del Nord Tennis Sport Club Torino, ha fatto sua la prova under 12 superando in finale Nicolò Gerbino, 4.4 del Ct Cesena. 
Impeccabile l'organizzazione del torneo da parte del Circolo Tennis Alta Val di Non.
Singolare maschile terza
Quarti
Gretter b. Lombardo 6-2 6-1; Este b. Locchini 6-7 6-4 7-5; Tani b. Genetti 6-4 6-2; Covi b. Figl 6-1 6-1
Semifinali
Gretter b. Este 6-2 6-2; Tani b. Covi 6-0 6-2
Finale
Tani b. Gretter 7-5 7-5
Singolare femminile terza
Quarti
Gufler b. Decarolis 6-0 6-0; Fusari b. Dorottaio 6-4 6-4
Semifinali
Pantezzi b. Gufler 6-2 6-2; Bucci b. Fusari 6-3 7-6
Finale
Pantezzi b. Bucci 3-6 6-1 6-1
Under 12 femminile
Semifinali
D’Achille b. Rossetti 6-3 7-5; Fauri b. Giaccherini 6-0 6-1
Finale
Fauri b. D’Achille 6-2 6-1
Under 12 maschile
Semifinali
Melindo b. Bastianelli 6-3 6-1; Gerbino b. Bisacchi 6-3 2-6 10-6
Finale
Melindo b. Gerbino 6-1 6-2
Under 14 femminile
Finale 
Aquino b. Minato 6-4 6-2
Under 14 maschile
Semifinali
Aquino b. Cruciani pr; Godi b. Noris 6-0 6-0
Finale
Godi b. Aquino 6-0 6-1
Under 16 femminile
Semifinali
Catarinelli b. Camilleri 6-4 6-2; Aquino b. Minato 6-7 6-1 10-8
Finale
Catarinelli b. Aquino 6-2 6-3
Under 16 maschile
Semifinali
Zamboni b. Pescosolido 6-1 6-2; Potenza b. Godi 6-4 6-3
Finale
Zamboni b. Potenza 6-4 6-2

Commenti

Partecipa anche tu alla discussione, accedi