Big allo scoperto nella Winter Cup di serie B: vincono Ata, Trento e Rovereto

Ata A sul velluto con il Lana, si riscatta il Rovereto superando il Levico, al Trento il derby con l'Argentario

di Luca Avancini | 27 gennaio 2020

Ata, Rovereto e Trento, le grandi si fanno sentire nella seconda giornata della Winter Cup di serie B, la prima per le squadre inserite nel girone B. E qui è l’Ata a mostrare subito i suoi giovani muscoli con un esordio piuttosto autorevole ratificato dal comodo successo casalingo sul Lana. Il confronto ha avuto poca storia ed è andato in archivio già al termine dei singolari grazie ai punti incamerati senza patemi dai fratelli Sveva e Mattia Bernardi e da Davide Ferrarolli. E’ partito con il piede giusto anche il Trento che sul veloce di Cognola si è preso il derby contro un incompleto Argentario: a decidere la sfida, dopo i brevi lampi, uno per parte, di Pietro Pecoraro e Monica Cappelletti, è stato il bel match tra Matteo Fondriest e l’ex Nicolò Novati, match che il 15enne del Ctt ha portato dalla sua parte con pazienza e caparbia determinazione dopo un inizio favorevole al 17enne 3.1 milanese, tesserato quest’anno per l’Argentario. Casa dolce casa per il Rovereto (girone A) che si è imposto largo alla Baldresca riscattando con il Levico lo scivolone di sette giorni fa all’Ata. A trascinare i roveretani sono state le convincenti prove di Nicola Carollo ed Elia Barozzi, sommate alla tenacia di Carlotta Vivaldelli. Ai valsuganotti è rimasto un solo rammarico per la sfortunata difesa della giovanissima 2.8 Julia Peer, che ha costretto a una faticosa rimonta la Vivaldelli. Frena l’Ata B a Brentonico, ed è un pari carico di rimpianti: Simone Versini e Stefan Vedovelli, spigliati e incisivi, avevano portato subito l’Ata sul 2-0, poi Anita Pantezzi si è ritrovata vicinissima alla vittoria con Alessia Passerini, giocando con coraggio e aggressività. Alla 14enne atina è mancato soltanto l’ultimo guizzo per sfruttare i due match point a disposizione sul 6-3 5-4, è rimasta ostinatamente in partita anche nel terzo, ma la Passerini alla distanza ha saputo conservare la lucidità necessaria per avere ragione della più giovane rivale. Il punto del 2-2 lo hanno quindi strappato con le unghie al super tie break i fratelli Tranquillini. Un pareggio che ha spinto il Comune Bolzano, passato a Caldaro, da solo in testa al gruppo A. Decisivi anche stavolta i singolari, finiti tutti al terzo set: Mirko Zoeschg è riuscito a rovesciare la sfida con Tobias Palla, il giovane Mattia Padovani è stato bravo a uscire da un difficile match con il veterano Anton Obrist, Anna Costaperaria ha rimontato una coriacea Lucia Panin. Ora si attende la risposta dei campioni in carica del Rungg, ieri a riposo. Debutto poco fortunato nel raggruppamento B per l’Arco, caduto a Bressanone nonostante la solida prova di Alessio Bresciani, a segno con Alexander Hornof. La bella partenza di Giacomo Fratton, capace  per un set e mezzo di mettere paura a Michael Kerschbaumer, ha illuso i gardesani, poi è venuta fuori l’orgogliosa reazione del 2.5 altoatesino che ha propiziato il sorpasso dei brissinesi, vistato dalla 17enne Greta Zwerger e suggellato dal doppio.  

 

Winter Cup Serie B - Girone A - Seconda giornata

ROVERETO - LEVICO 4-0

Carollo (R) b. Balzan 6-4 6-4, Barozzi (R) b. Giua 6-3 6-2, Vivaldelli (R) b. Peer 4-6 6-4 6-4, Carollo-Menapace (R) b. Balzan-Fumagalli 6-2 7-6

BRENTONICO - ATA BATTISTI B 2-2

Versini (A) b. Ongari 6-2 6-4, Vedovelli (A) b. Tonolli 7-5 6-2, Passerini (B) b. Pantezzi 3-6 7-5 7-5, Tranquillini-Tranquillini (B) b. Baroni-Versini 6-2 2-6 10-7

CALDARO - COMUNE BOLZANO 1-3

Zoeschg (CB) b. T. Palla (C) 4-6 6-0 6-3, Padovani (CB) b. Obrist 6-4 2-6 6-3, Costaperaria (CB) b. Panin 4-6 6-4 6-3, Gruber-T. Palla (C) b. Frisenecker-Padovani 6-0 7-6

Riposava: TC RUNGG

Classifica (tra parentesi partite giocate): Comune Bolzano (2) punti 4, Ata Battisti B (2) punti 3, Rovereto (2) punti 2, Rungg (1), Brentonico (2) e Levico (2) punti 1, Caldaro (1) punti 0.

Prossimo Turno (1-2/2): Caldaro-Levico; Rungg-Rovereto; Comune Bolzano-Ata Battisti B, riposa: Brentonico

 

Winter Cup Serie B - Girone B - Prima giornata

ATA BATTISTI A - LANA 4-0

M. Bernardi (A) b. Agosti 6-0 6-2, Ferrarolli (A) b. De Menech 6-1 6-4, S. Bernardi (A) b. Daum 6-2 6-4, doppio all’Ata per rinuncia

BRESSANONE - ARCO 3-1

Kerschbaumer (B) b. Fratton 3-6 6-4 6-2, Bresciani (A) b. Hornof 6-0 7-6, Zwerger (B) b. Corso 6-1 6-0, Gitzl-Kerschbaumer (B) b. Bresciani-Cauzzi 6-1 6-1

ARGENTARIO - TRENTO 1-3

Pecoraro (T) b. Santuari 6-2 6-2, Fondriest (T) b. Novati 5-7 6-4 6-4, Cappelletti (A) b. Maffei 6-2 6-1, doppio al Trento per rinuncia

Classifica: Ata Battisti A, Bressanone e Trento punti 2; Arco, Argentario e Lana punti 0

Prossimo Turno (1-2/2): Bressanone-Trento; Argentario-Ata Battisti A;  Lana-Arco


Commenti

Partecipa anche tu alla discussione, accedi