Trentine a segno nella quinta di Winter Cup B

Ata, Argentario, Levico, Rovereto e Trento, vincono tutte e si rilanciano a due giornate dalla conclusione della fase a gironi

di Redazione | 18 febbraio 2020

Ata, Argentario, Levico, Rovereto e Trento. Sorridono le trentine in una quinta giornata della Winter Cup di serie B che rilancia le ambizioni delle nostre in chiave play-off. Tornano a sperare nella qualificazione anche Levico e Rovereto che approfittano del turno di riposo dell’Ata B per accorciare le distanze in classifica nel girone A, anche se la perentoria vittoria del Rungg sui campi del Comune Bolzano ha rialzato sensibilmente le quotazioni dei tennisti di Maso Ronco, issatisi al secondo posto, l’ultimo utile per le semifinali. I valsuganotti hanno superato in casa un incompleto Brentonico, vanamente aggrappato all’estro talentuoso di Alessia Passerini, il confronto è stato deciso dai singoli maschili: Alvise Zarantonello ha condotto in porto con sicurezza quello con Andrea Ongari, Tommy Pederzolli ha esorcizzato al terzo quello carico di insidie con un avversario mai semplice da leggere qual è Giulio Tranquillini. Netta l’affermazione a Caldaro del Rovereto, confortato dal rientro di Mattia Lotti, bravo a tenere sotto controllo il match con il 2.6 veneziano Federico Gavardina, e spinto dalle convincenti risposte di Elia Barozzi ed Elisa Visentin che hanno provveduto a mandare in archivio il risultato prima ancora del doppio.

Vincendo ad Arco il Trento si è preso la testa della classifica nel gruppo B, complice la sconfitta del Bressanone all’Ata. Successo di misura che il maestro Gatto e Pietro Pecoraro hanno agguantato solo al super tie-break del doppio, dopo aver piegato la tenace resistenza del duo Bresciani-Nicolodi. Lo stesso Pecoraro aveva dovuto attendere il terzo set per avere ragione di Giacomo Fratton, l’Arco aveva risposto con un ottimo Alessio Bresciani, prima del sorpasso operato da una concreta Lucrezia Maffei. In scia ai tennisti di Piazza Venezia si è portata anche l’Ata A, che con una gara in meno (deve recuperare proprio con l’Arco), ha fornito la solita convincente dimostrazione di forza sul veloce amico con il Bressanone. Gli altoatesini hanno retto l’impatto, solo il singolo femminile è scivolato via rapido, ben interpretato da una concentrata Martina Schmid, ma non hanno mai dato la reale impressione di potersi sottrarre alla superiorità dei trentini: il lungo Mattia Berger ha strappato qualche bel punto a Mattia Bernardi, Micheal Kerschbaumer ha lottato alla pari per un set con Davide Ferrarolli, mentre il doppio Gitzl-Hornof ha tenuto botta con Bernardi-Cestarollo, ma i due giovani di casa hanno vigilato con attenzione nei momenti caldi evitando code pericolose. Primo successo per l’Argentario che oltre al solito punto del singolo femminile, questa volta incamerato con decisione dalla 16enne marchigiana Sofia Rocchetti, ha potuto fare pieno affidamento su un giocatore di lotta e governo come il 2.4 vicentino Fabrizio Cavestro, abile a comandare la sfida con il 2.8 Benjamin Lantschner, e a dare il suo determinante contributo in doppio al fianco di Nicolò Novati. L’unico punto del Lana porta la firma di Jacopo Agosti impostosi sul 3.1 bellunese Simone Perissinotto, altro nuovo acquisto del club di Cognola, arrivato a inizio anno dal Tc Pedavena&Norcen.  

 

Winter Cup Serie B - Girone A quinta giornata

 

CALDARO - ROVERETO 0-4

Lotti (R) b. Gavardina 6-3 6-3, Barozzi (R) b. Lorenzi 6-3 6-2, Visentin (R) b. Panin 6-1 6-1, Carollo-Lotti (R) b. Lorenzi-T. Palla 6-2 6-4 

 

LEVICO - BRENTONICO 3-1

Pederzolli (L) b. G. Tranquillini 6-2 2-6 6-2, Zarantonello (L) b. Ongari 6-3 6-1, Passerini (B) b. Peer 6-2 7-6, doppio al Levico per rinuncia 

 

COMUNE BOLZANO - RUNGG 0-4

Kirchlechner (R) b. Zoeschg 7-5 2-3 rit, Toffanin (R) b. Friesenecker 6-2 6-4, Morello (R) b. Costaperaria 6-2 6-0, Avanzini-Toffanin (R) b. Friesenecker-Tavernini 6-0 4-6 10-8

 

Riposava: ATA BATTISTI B

 

Classifica (tra parentesi partite giocate): Ata Battisti B (4) punti 7, Rungg (4) punti 6, Comune Bolzano (5) e Rovereto (5) punti 5, Levico (4) punti 4, Brentonico (4) punti 2, Caldaro (4) punti 1.

 

Prossimo Turno (22-23/2): Brentonico-Caldaro, Rungg-Ata Battisti B, Levico-Comune Bolzano, riposa: Rovereto

 

Winter Cup Serie B - Girone B quarta giornata 

 

ARCO -TRENTO 1-3

P. Pecoraro (T) b. Fratton 6-3 4-6 6-2, Bresciani (A) b. Fondriest 6-0 6-2, Maffei (T) b. Corso 6-3 6-1, Gatto-Pecoraro (T) b. Bresciani-Nicolodi 6-4 4-6 10-6

 

ATA BATTISTI A - BRESSANONE 4-0

Bernardi (A) b. Berger 6-4 6-3, Ferrarolli (A) b. Kerschbuamer 7-6 6-2, Schmid (A) b. Crazzolara 6-1 6-1, Bernardi-Cestarollo (A) b. Gitzl-Hornof 6-4 7-5

 

LANA - ARGENTARIO 1-3

Cavestro (A) b. Lantschner 6-3 6-2, Agosti (L) b. Perissinotto 6-3 6-4, Rocchetti (A) b. Daum 6-2 6-2, Cavestro-Novati (A) b. Agosti-Endrizzi 7-5 6-2

 

Classifica: Trento punti 7, Ata Battisti A* e Bressanone punti 5; Argentario punti 3, Lana punti 2, Arco* punti 0 (* una partita in meno)

 

Prossimo Turno (22-23/2): Trento-Ata Battisti A, Lana-Bressanone, Argentario-Arco


Commenti

Partecipa anche tu alla discussione, accedi