La prima volta da grande di Stefan Vedovelli

Il giovanissimo tennista dell’Ata, classe 2005, centra all'Argentario il primo successo in un terza

di Luca Avancini | 16 settembre 2019

C’è un’altra prima volta per Stefan Vedovelli. Probabilmente non altrettanto bella, ma forse più importante perché certifica il percorso di crescita del giovanissimo tennista dell’Ata, classe 2005. Dopo aver cominciato a scalare il ranking Eta e aver vinto il suo primo torneo internazionale al Belgrade Open lo scorso febbraio, Vedovelli sorride anche sui campi dell’Argentario conquistando la dodicesima edizione del “Trofeo Cassa Rurale di Trento”, prova di terza categoria, valida per il Grand Prix “Trentino 2019” organizzata dal circolo di Cognola. Certo un tabellone monco, falcidiato nella parte bassa dai ritiri di tutti e tre i principali favoriti, i 3.2 Gianmarco Giua e Riccardo Trentini, e il 3.1 della valle del Chiese Angelo Bianchi, ha privato il torneo di parte dello spettacolo e soprattutto di una vera finale, ma questo non deve ridimensionare troppo la prova di Vedovelli, che in fondo ci è arrivato e con pieno merito, scavalcando ostacoli tosti come il 3.1 di Torbole Max Riccardi e il 3.1 del Ct Trento Lorenzo Loro, quest’ultimo piegato dopo una lunga e intensa battaglia, vinta con personalità. Tenuta e testa, Vedovelli è stato bravo a non disunirsi anche quando il match di semifinale con il sorprendente 3.3 del Centro Val di Sole Andrea Demarco, protagonista dell’eliminazione del 3.1 Alessandro Duca (7-6 al terzo), si è improvvisamente impennato e complicato. L’atino si è lasciato sfuggire il primo set avanti 5-2, ma poi ha trovato la forza per riprendere con decisione, a partire dal 3-3 del secondo set, il pienocontrollo degli scambi e dominare il campo con grande energia.

Tutta di marca feltrina la gara femminile che ha visto sfidarsi in finale le due tenniste del Tc Pedavena&Norcen Debora Pasa e Ingrid Bertoluz, oramai affezionate frequentatrici del circuito trentino. Finale senza storia, dominata con estrema autorevolezza dalla Pasa che ha mantenuto sempre alta l’attenzione spegnendo sul nascere ogni tentativo di reazione della compagna. Affermazione netta quella della 3.3 bellunese che ha ceduto appena sette games in tre partite, brava comunque la 3.5 Bertoluz, che ha messo sotto in semifinale la principale favorita della prova, la 3.3 del Ct Arco Simona Corso. 

GIOVANILI - In cartellone quest’anno anche le gare giovanili: una settantina i ragazzini che si sono dati appuntamento all’Argentario per l’ultima tappa del Grand Prix Giovanile 2019 prima del Master di Rovereto. I piccoli tennisti di casa l’hanno fatta da padroni nell’under 10, dove si sono imposti Simone Santuari e Noemi Moser, quest’ultima dopo un’appassionante sfida con la compagna di squadra Greta Agliocchi; l’arcense Vittoria Segattini ha fatto come previsto la voce grossa nell’under 14 femminile, mentre la gara maschile ha sovvertito le gerarchie di partenza promuovendo Tommaso Agliocchi del Ct Trento, vittorioso in finale con Calogero Di Dio. Il valsuganotto del Ct Borgo è arrivato in fondo anche nell’under 16, battuto stavolta da Francesco Manzoni. Pronostico rispettato nell’under 12 femminile che ha registrato il bel successo di Federica Civettini del Tc Brentonico, piccola soddisfazione per Alice Alma Maccani nell’under 16, qui le giocatrici erano appena due, ma la 14enne dell’Argentario si è tolta comunque lo sfizio di battere la 4.1 roveretana Sara Menapace, vincitrice quest’anno del Grand Prix di Torbole.  

 

Singolare maschile terza

Quarti

Demarco b. Modaffari 6-1 6-2, Vedovelli b. Loro 1-6 6-1 7-5, Trentini b. Giua pr, Bianchi b. Palla 6-4 6-2

Semifinali

Vedovelli b. Demarco 6-7 6-3 6-0

Finali

Vedovelli w/o

Singolare femminile terza

Quarti

Bertoluz b. Tamindzic 6-4 6-1, Bertoldi b. Zeni 6-1 7-5

Semifinali

Bertoluz b. Corso 6-1 6-4, Pasa b. Bertoldi 6-0 6-3

Finale

Pasa b. Bertoluz 6-1 6-1

 

Under 10 maschile

Semifinali

Santuari b. Tamanini 6-2 6-1, Campetti b. Pallanch 7-6 6-4

Finale

Santuari b. Campetti 6-3 6-3

Under 10 femminile

Semifinali

Moser b. Nikolaev 6-2 6-1, Agliocchi b. Bianchi 6-4 6-2

Finale

Moser b. Agliocchi 6-1 2-6 11-9

Under 12 maschile

Semifinali 

Penasa b. Antonini 6-2 6-4, Lechner b. Faustini 6-4 4-6 6-3

Finale

Penasa c. Lechner 

Under 12 femminile

Semifinali

Civettini b. Serio 6-1 6-3, Widmann b. Fauri 6-2 2-6 6-4

Finale

Civettini b. Widmann 6-2 6-1

Under 14 maschile

Semifinali 

Agliocchi b. Modaffari 7-5 6-4, Di Dio b. Penasa 6-4 7-6 

Finale

Agliocchi b. Di Dio 6-2 6-2

Under 14 femminile

Semifinali 

Segattini b. Maccani 6-0 6-0, Zeni b. Viganotti 6-0 6-4

Finale

Segattini b. Zeni 6-3 6-1

Under 16 maschile

Semifinali 

Di Dio b. Bertuolo 6-0 6-2

Finale

Manzoni b. Di Dio 6-3 6-1

Under 16 femminile

Finale

Maccani b. Menapace 6-3 6-2


Commenti

Partecipa anche tu alla discussione, accedi