Leonardo Lattisi e Anita Pantezzi protagonisti sui campi di Ledro

Il gardesano e la giovanissima dell'Ata conquistano la tappa del Grand Prix di Terza sui campi di Ledro

di Luca Avancini | 30 luglio 2019

Leonardo Lattisi e Anita Pantezzi conquistano la val di Ledro. E’ loro il "Trofeo Cassa Rurale di Ledro", torneo valido per il Gran Prix "Trentino 2019" e riservato ai giocatori e alle giocatrici di terza categoria, organizzato dal Circolo Tennis locale. Affermazione autorevole quella del 28enne roveretano, frequentatore occasione del circuito, ma tennista dalla solida tecnica. Dopo aver domato in semifinale il giovane arcense Cristian Cauzzi, Lattisi ha fatto suo il derby targato Tc Torbole con il compagno di squadra Max Riccardi, emerso in precedenza da una dura battaglia con il giovane ledrense Martino Casolla e presentatosi all’appuntamento finale con le pile evidentemente un po’ scariche. La finale infatti ha avuto poca storia, sempre ben controllata da un Lattisi determinato e attento. Pronostico rispettato nel femminile che ha premiato la giocatrice più accreditata in termini di classifica, la 14enne 3.1 dell’Ata Anita Pantezzi, reduce dal successo di Cavareno. La Pantezzi ha atteso di conoscere il nome della sua avversaria già accomodata in finale, e in fondo si è presentata l’arcense Simona Corso brava ad aggiudicarsi un’intensa sfida con la giovanissima compagna di squadra Vittoria Segattini. La finale è stata divertente e interessante, merito della Corso che superata l’iniziale soggezione ha ribattuto colpo su colpo, cedendo solo al tie-break un secondo set molto equilibrato che la Pantezzi è stata brava a giocare tenendo sempre alta la soglia dell’attenzione. Lattisi e Riccardi si sono poi aggiudicati insieme il titolo del doppio, contro i giovani Casolla-Cauzzi, mentre l’inedito doppio femminile ha visto il successo dell’arcense Elisabetta Aldrighetto e della rivana Cristina Panetto, coppia ben affiatata, che aveva già lasciato il segno nel torneo di Riva dello scorso anno.
Ottima l’organizzazione deltorneo, ben diretto dai giudici arbitri Anna Dorigatti e Adolfo Borghini.

Singolare maschile terza
Quarti
Casolla b. Faustini G. 4-6 6-0 6-1; Lattisi b. Faustini D. 6-3 6-3; Cauzzi b. Santoni 3-6 6-3 5-0 40-0 rit
Riccardi b. Casolla 7-6 1-6 6-1; Lattisi b. Cauzzi 6-4 6-0
Finale
Lattisi b. Riccardi 6-2 6-2
Singolare femminile terza
Quarti
Corso b. Aldrighetti 6-4 6-4; Segattini b. Gobbi 6-2 6-0
Semifinale
Corso b. Segattini 5-7 6-4 6-2
Finale
Pantezzi b. Corso 6-1 7-6
Doppio maschile
Finale
Lattisi-Riccardi b. Casolla-Cauzzi 6-2 6-2
Doppio femminile
Finale
Aldrighetti-Panetto b. Bertolini-Fabris 7-5 6-1

Commenti

Partecipa anche tu alla discussione, accedi