Beatrice Amistani vince il torneo Rodeo Week End di Riva

Alla giovanissima di casa il torneo valido per il circuito nazionale "Racchette Rosa" by Roma: sconfitta in finale la tennista di Pinzolo Giovanna D'Ambrosi

di Redazione | 04 febbraio 2020

Bel successo di partecipazione per la prima edizione del Torneo Rodeo Week End femminile riservato alle giocatrici di quarta categoria e inserito nel circuito nazionale "Racchette Rosa" by Joma, circuito che ha fatto tappa lo scorso fine settimana sui campi del Circolo Tennis Riva. Trentasei le tenniste che si sono sfidate sulla distanza breve e spettacolare dei due set al meglio dei quattro games (no-advantage), tie-break sul 4-4, ed eventuale long tie-break ai 10 punti nel caso di un set pari. Protagonista assoluta della prova la 15enne di casa Beatrice Amistani, che si è presa tutta la scena con piglio deciso e grande autorevolezza. La rivana ha dovuto superare un solo momento di difficoltà, quando si è ritrovata in ritardo di un set nel match dei quarti che la opponeva alla sorprendente tennista dell’Ata Sofia Irene Mura, pure lei classe 2004, già vincitrice a inizio anno del torneo under 16 di Pergine. Sofia Irene era partita decisa, spinta dalla bella vittoria al super tie-break con la 16enne 4.1 del Tc Pinzolo Nicla Poli, quarta testa di serie del torneo, il buon avvio non è bastato tuttavia per scoraggiare la Amistani che ha reagito con la giusta determinazione, ed è risalita recuperando l’iniziativa e il controllo del gioco e del punteggio. Scampato il pericolo, Beatrice ha dominato la semifinale con la principale favorita della prova, Elisabetta Aldrighetti, pure lei del Ct Riva, e sullo slancio ha comandato con sicurezza gli scambi in finale contro l’esperta 4.3 del Tc Pinzolo Giovanna D’Ambrosi, che pure aveva mostrato la tenacia della lottatrice piegando di misura l’altra grande favorita, la 4.1 arcense Angela Armici e aggiudicandosi la sfida di semifinale con una giocatrice regolare come la 4.1 dell’At Darzo Antonella Ferremi. Per la giovane tennista di casa si sono così schiuse le porte del Master finale in programma sulla terra rossa del Foro italico a Roma, suggestiva passerella destinata alle vincitrici delle varie tappe del circuito nazionale. Ottima l’organizzazione del torneo, ben diretto dal giudice arbitro Cinzia Fabris.  

 

Singolare femminile quarta

Quarti

Aldrighetti b. Vichi 4-2 4-0, Amistani b. Mura 2-4 4-0 10-2, Ferremi b. Iobstraibizer 2-4 4-1 13-11, D’Ambrosi b. Armici 3-5 4-1 10-8

Semifinali

Amistani b. Aldrighetti 4-1 4-1 D’Ambrosi b. Ferremi 5-4 4-2

Finale

Amistani b. D’Ambrosi 4-1 4-1


Commenti

Partecipa anche tu alla discussione, accedi