Atp 500 Rio: Caruso sconfitto da Munar

Salvatore Caruso, numero 97 al mondo, è stato sconfitto dallo spagnolo Jaume Munar

di redazione | 02 marzo 2020

Salvatore Caruso, numero 97 al mondo, è stato sconfitto dallo spagnolo Jaume Munar, 99 del ranking, al primo turno del Rio Open, torneo Atp 500 (montepremi di 1.759.905 dollari) in corso di svolgimento sulla terra rossa di Rio de Janeiro in Brasile.
Il ventiduenne tennista di Maiorca si è imposto col punteggio di 75 64 in poco meno di due ore di gioco.
Caruso era al terzo incrocio in carriera con Munar con un bilancio fino ad oggi in perfetta parità. L'allievo di coach Paolo Cannova ha tuttavia disputato una buona partita che si è decisa su pochi punti.
La settimana prossima il ventisettenne nativo di Avola sarà al via del torneo Atp 250 sul rosso di Santiago.
Ricordiamo che Salvatore a Rio è ancora in gara nel tabellone del doppio che sta disputando insieme al connazionale Federico Gaio. I due azzurri hanno superato le qualificazioni, dopo aver collezionato due bei successi.

Commenti

Partecipa anche tu alla discussione, accedi