Atp 250 Cordoba: Cecchinato di ferma al 1° turno

Il tennista palermitano, n.72 al mondo, si è arreso col punteggio di 62 75 al beniamino di casa, Juan Ignazio Londero

di Giuseppe Urso | 05 febbraio 2020

Poco più di 48 ore dopo la finale giocata al challenger di Punta del Este in Uruguay, Marco Cecchinato è tornato in campo in Argentina a Cordoba, ATP 250, dotato di un montepremi di 546.355 dollari che si disputa sulla terra rossa dell’Estadio Mario A. Kempes.
Il tennista palermitano, n.72 al mondo, si è arreso col punteggio di 62 75 al beniamino di casa, Juan Ignazio Londero, numero 50 al mondo e campione in carica, il quale ha chiuso in proprio favore il confronto in un'ora e nove minuti di gioco.
Nel primo set Marco ha perso il servizio due volte, nel terzo e nel settimo gioco. Nel secondo invece, decisivo il break messo a segno dal sudamericano sul punteggio di 5-5.
Va detto che Cecchinato ha forse pagato la stanchezza per le fatiche accumulate sabato e domenica a Punta del Este, rispettivamente contro lo slovacco Martin e il brasiliano Monteiro, sfide nelle quali è rimasto in campo complessivamente oltre 5 ore.
Marco, a partire dalla settimana prossima, sarà in gara a Buenos Aires, torneo che gli evoca dolcissimi ricordi, è stato infatti il suo terzo titolo Atp in carriera, dopo Budapest e Umago entrambi nel 2018.

Commenti

Partecipa anche tu alla discussione, accedi