Atp 250 Pune: Vesely stoppa Caruso

Salvatore Caruso è stato sconfitto per 76 64 in poco meno di due ore di gioco dal mancino ceco Jirj Vesely

di redazione | 05 febbraio 2020

Salvatore Caruso è stato sconfitto per 76 64 in poco meno di due ore di gioco dal mancino ceco Jirj Vesely, 26 anni, numero 107 al mondo ma con best ranking da n. 35 nel match di secondo turno del Tata Open Maharashtra", torneo ATP 250 dotato di un montepremi di 546.355 dollari in corso sul cemento di Pune in India.
Il ventisettenne nativo di Avola, numero 98 al mondo, ha comunque giocato una buona partita, al cospetto di un avversario molto a suo agio su superfici veloci e con all'attivo un titolo conquistato ad Auckland nel 2015. Primo set estremante equilibrato deciso soltanto al tiebreak vinto per 7-5 da Vesely il quale nel secondo set sul 4-4 ha strappato il servizio al suo avversario, chiudendo nel game successivo il confronto.
Ricordiamo che Caruso (settima testa di serie) al primo turno del torneo indiano lunedì 3 febbraio, aveva sconfitto in rimonta il giocatore di casa Ramkumar Ramanathan col punteggio di 36 64 75.
Adesso Salvatore si trasferirà in Sud America per prendere parte ai tornei su terra rossa di Buenos Aires, Rio de Jaineiro e Santiago.

Commenti

Partecipa anche tu alla discussione, accedi