Challenger Punta dell'Este: esordio ok di Cecchinato

In poco meno di un'ora di gioco, con lo score di 60 63, Marco Cecchinato batte l'argentino Gonzalo Villanueva

di redazione | 30 gennaio 2020

In poco meno di un'ora di gioco, con lo score di 60 63, Marco Cecchinato batte l'argentino Gonzalo Villanueva, numero 394 al mondo e accede così agli ottavi di finale del challenger sul rosso di Punta dell'Este in Uruguay con montepremi di 54.000 dollari. Netta la superiorità del semifinalista del Roland Garros nel 2018 il quale ha dominato il match specialmente nella prima frazione durata appena 20 minuti.
Il ventisettenne palermitano, numero 77 Atp, è la testa di serie numero 1 del tabellone.
Agli ottavi di finale, giovedì 30 gennaio alle ore 19 italiane, se la vedrà con un altro argentino, Renzo Olivo, 27 anni, 278 al mondo.
Ha staccato il pass per gli ottavi di finale anche lo spezzino Alessandro Giannessi, eliminato invece l'altro azzurro, vale a dire il sanremese Gianluca Mager.
Testa di serie numero 2 del seeding è il brasiliano Thiago Monteiro, numero 86 del ranking mondiale.

Commenti

Partecipa anche tu alla discussione, accedi