Challenger Barcellona: Caruso "mata" Kovalik e vince il torneo

Salvatore Caruso vince a Barcellona il suo secondo challenger in carriera dopo quello a Como nel 2018

di Giuseppe Urso | 06 ottobre 2019

Semplicemente perfetto..Salvatore Caruso vince a Barcellona il suo secondo challenger in carriera dopo quello a Como nel 2018 in finale sul cileno Garin e soprattutto da lunedì 7 ottobre sarà tra i primi 100 giocatori al mondo. La Sicilia ne avrà ben 2, quindi, Salvatore Caruso e Marco Cecchinato.
Anche nell'ultimo atto contro lo slovacco Jozef Kovalik, il tenace e caparbio tennista di Avola, classe 1992, è stato praticamente perfetto sotto tutti i punti di vista, conducendo gli scambi e l'inerzia del match fin da subito. Il punteggio finale, 64 62, è emblematico della superiorità dell'allievo di coach Paolo Cannova e del preparatore atletico Pino Maiori.
La vittoria in terra spagnola mette ancor di più l'accento sulla straordinaria stagione di Salvatore, basti pensare al terzo turno a Parigi e alla semifinale ad Umago in Croazia.
Nel corso del torneo, ha sconfitto il portoghese Joao Dominges, lo spagnolo Tommy Robredo, il portoghese Pedro Sousa, lo spagnolo Jaume Munar e domenica 6 ottobre lo slovacco Jozef Kovalik.
Salvatore incamera 80 preziosi punti Atp che come detto in precedenza lo proietteranno intorno al gradino 97.
Complimenti a Salvatore, da parte del presidente della Fit Sicilia Gabriele Palpacelli e da parte del consiglio regionale.

Commenti

Partecipa anche tu alla discussione, accedi

vittoriosimone
06 ottobre 2019

Nella settimana dei Campionati Siciliani Assoluti svoltisi a Taormina, i nostri due tennisti Siciliani più forti conquistano due prestigiosissimi risultati. Grandissimi sia Salvatore Caruso sia Marco Cecchinato! Due tennisti siciliani nei primi 100 del Mondo!!!! Risultato STRAORDINARIO!!!!!! AD MAIORA!!!!