Inaugurato il campo al coperto del TC Cagliari, Binaghi: un bel giorno per il tennis

Alle presenza del presidente della federtennis Angelo Binaghi e del sindaco Paolo Truzzu ha preso vita il campo coperto a Monte Urpinu

21 settembre 2019

Inaugurato, alla presenza del presidente nazionale della Federtennis Angelo Binaghi, il nuovo campo coperto in terra battuta del Tennis Club Cagliari. Presenti alla cerimonia del taglio del nastro anche il sindaco di Cagliari Paolo Truzzu, il vicesindaco Giorgio Angius , il consigliere Umberto Ticca e il presidente del circolo Giuseppe Macciotta. Il campo è stato intitolato a Remigio Pisanu che è stato un atleta e dirigente dal Tennis Club Cagliari.

Ci sono voluti alcuni anni perché il progetto andasse in porto. Il circolo si trova infatti immerso nel parco di Monte Urpinu e superare i vincoli non è stato facile. E’ una struttura importante per il circolo e per la città, questo concetto è stato ribadito sia Angelo Binaghi che dal sindaco Paolo Truzzu il quale ha tagliato il nastro nella cerimonia di inaugurazione che ha visto presenti tanti appassionati e volti noti del tennis regionale. E’ stata anche l’occasione anche per rivedere in campo in doppio Angelo Binaghi, la sua specialità preferita, in coppia con Simone Pisanu, il figlio di Remigio. Dall'altra parte della rete c’erano il maestro e nove volte campione sardo Andrea Lecca affiancato da presidente del circolo Giuseppe Macciotta. Un ritorno al passato che è stato apprezzato con curiosità dai presenti. La struttura realizzata ha coperto il campo 4 del circolo, si tratta di un sistema che permette anche l’apertura della copertura attraverso dei binari scorrevoli. All’interno verrà installata una tribuna, nella parte posteriore, che avrà una capienza di più di cento posti. Durante i tornei e i campionati a squadre la pioggia non sarà più un problema così come durante le giornate ventose sarà comunque possibile giocare: “se avessi avuto questo campo ai miei tempi – ha detto Angelo Binaghi – forse il mio dritto sarebbe stato migliore. Questa struttura sarà un successo e probamente non basterà come non è bastato il campo da padel realizzato lo scorso anno, per questo il circolo ne realizzerà a breve altri due. E' una bella giornata per il tennis, la federazione ci tiene che nei circoli l'impiantistica migliori sempre di più”.

Il Tennis Club Cagliari, la struttura di riferimento e simbolo per il tennis in Sardegna, cresce, si evolve per stare al passo con i tempi e per offrire sempre il massimo.

Commenti

Partecipa anche tu alla discussione, accedi