-

Al TC Cagliari si gioca per la A2 nel ritorno dei play-off

Dalle ore 10 si gioca l’incontri di ritorno dei play-off di serie B maschile, il TC Cagliari è chiamato a ribaltare la sconfitta subita all'andata

30 settembre 2019

Campionati italiani seconda categoria 2019

Bisognerà tirare fuori tutto il carattere per poter ribaltare il risultato e provare a tornare in A2” esordisce così il capitano del TC Cagliari Stefano Mocci alla vigilia dei play-off di ritorno di serie B maschile. Il team di Monte Urpinu all'andata ha peso per 4-2 contro il TC Siracusa: “Giocherà come straniero il belga Julien Cagnina (26 anni, 914 Atp max 239 nel 2007, n.d.r.), per via degli accordi di turnazione che avevamo preso da tempo, per il resto ci saranno Stefano Baldoni, Nicola Porcu e Roberto Binaghi. Ci serviranno i punti dai giocatori del vivaio, anche se non sono abituati a queste sfide dovranno tirare fuori tutta la loro cattiveria agonistica, all'andata è un po’ mancato proprio questo. Alessio Di Mauro (42-enne, ex 68 Atp nel 2007, n.d.r.) potrebbe essere agevolato dalle palline che ci saranno qui a Cagliari, all'andata perse da Baldoni ma è giocatore d’esperienza è bisogna stare molto attenti”.

Dopo la finale dei campionati italiani di seconda categoria a partire dalle ore 10 al TC Cagliari ci sarà in palio la A2.

Loading...

Altri articoli che potrebbero piacerti