Tricolori 2ª categoria: Anna Floris in finale contro Nicole Fossa Huergo

Anna Floris ha confermato il suo ruolo di favorita centrando le finali sia in singolo che in doppio, sulla sua strada incontrerà Nicole Fossa Huergo. Nel maschile Federico Campana affronterà Alberto Cammarata

17 settembre 2019

Definiti i finalisti deCampionati Italiani di Seconda Categoria che si avviano alla conclusione sui campi del Tennis Club Cagliari, sede dell'evento per il secondo anno consecutivo, questa volta con un torneo "combined" (ricco il montepremi complessivo: in palio 23.000 euro). 

Nel torneo femminile Anna Floris, classe 1982, è stata la prima a staccare il pass per la sfida scudetto: in semifinale la mancina cagliaritana (2.1), favorita numero uno del tabellone, ha sconfitto per 61 60, in appena 57 minuti, la 19enne Costanza Traversi (2.3), quinta testa di serie. La giovane spezzina avrà tutto il tempo per rifarsi e per imparare dalla Floris diverse qualità come l’intensità del gioco e la concentrazione sempre ai massimi livelli. Già perché è soprattutto grazie a quest’ultima dote che la padrona di casa ha fatto diventare fin troppo facile una sfida che pure poteva nascondere qualche insidia. “E’ stata molto brava lei - commenta la Traversi - e del resto non la si scopre oggi. Non sono riuscita a dare intensità e la mia partita è durata poco. Posso consolarmi per aver fatto un buon torneo. Non avevo grandi aspettative alla vigilia e questa semifinale me la tengo comunque stretta anche se c’è il rammarico per non aver reso al meglio".

“Me l’aspettavo un po’ più difficile, è andata meglio di quanto pensassi - ammette la vincitrice davanti alle telecamere di SuperTennis  -. Lei non la conoscevo, mi avevano detto che sbagliava poco, ho cercato di non stare troppo dietro e di chiudere velocemente ogni colpo”. Sorride Anna Floris e non solo per il successo: “Oggi finalmente ho giocato bene, nei giorni scorsi invece avevo iniziato malino anche perché avevo cambiato il telaio. Ho fatto una bella partita contro un’avversaria che magari dopo è sembrata facile, ma non lo era assolutamente”. La Floris ritrova una finale nei Campionati di seconda categoria: “Sono felicissima di poterla giocare davanti ai miei cari, ai miei maestri, ai miei tifosi e al mio pubblico. Sarò emozionata ma avrò anche una spinta in più proprio per quello”.

Domenica la giocatrice cagliaritana (2.1) si giocherà lo scudetto con Nicole Fossa Huergo (2.6), classe 1995. Nata ad Isernia da genitori argentini Nicole, portacolori del CT Bologna, è partita addirittura dalle qualificazioni: nell'altra semifinale ha eliminato a sorpresa per 63 60 Giulia Gabba (2.3), settima testa di serie. 

A contendersi il titolo maschile saranno invece  Federico Campana (2.3), quarto favorito del seeding, ed Alberto Cammarata (2.4). In semifinale 21enne dell'Eur Sporting Club si è aggiudicato per 64 60 il derby capitolino con Giulio Graziotti (2.4), 24esima testa di serie, portacolori del Ferratella Roma, il palermitano ha invece battuto per 61 63 il cosentino Andrea Grazioso (2.3 ).

DOPPI

Sempre domenica si assegnano anche i titoli del doppio. Nel tabellone femminile le favorite Anna Floris (2.1) e Monica Cappelletti (2.3) si giocano lo scudetto con Giulia Gabba (2.3) ed Enola Chiesa (2.4), terza teste di serie: in quello maschile Andrea Grazioso (2.3) e Luca Potenza (2.4), quarte teste di serie, devono vedersela con Giorgio Portaluri (2.4) e Giuseppe Tresca (2.3), numeri tre del torneo.

FINALI
Federico Campana (2.3) vs. Alberto Cammarata (2.4)
Anna Floris (2.1) vs. Nicole Fossa Huergo (2.6) 

Anna Floris (2.1)/Monica Cappelletti (2.3) vs. Giulia Gabba (2.3)/Enola Chiesa (2.4)
Andrea Grazioso (2.3)/Luca Potenza (2.4) vs. Giorgio Portaluri (2.4)/Giuseppe Tresca (2.3)
 

Commenti

Partecipa anche tu alla discussione, accedi