Emergenza Covid-19, la lettera del presidente Mantegazza ai circoli

Il numero uno del comitato regionale pugliese ha illustrato tutte le misure messe in campo dalla Federazione Italiana Tennis per combattere il blocco delle attività causato dall'emergenza sanitaria.

07 aprile 2020

          Cari Amici, Presidenti, gestori e responsabili dei circoli della Regione Puglia.

Vi scrivo questa lettera con molto affetto, giacché vi immagino tutti molto preoccupati ed incerti nell’immediato futuro in merito alla evoluzione di questa pandemia e alle conseguenze che potrà produrre sulla vostra singola attività e, più in generale, sul nostro amatissimo sport. Anche per chi gestisce, ad ogni livello, la Federazione Italiana Tennis è un momento molto difficile, visto tutta la struttura risente negativamente dell’inattività operativa.

Nonostante ciò, il Consiglio Federale si riunisce di continuo e la direzione da loro indicata, di cui avrete avuto comunicazione attraverso i canali web e social da parte del presidente Binaghi, è quella di operare tutta una serie di interventi che abbiamo come obiettivo primario tutti i Circoli affiliati per accompagnarli, anche economicamente, alla quanto più rapida ripresa, attraverso lo stanziamento di ingenti fondi ad hoc.

Queste decisioni sono state conseguenza della consapevolezza che solo attraverso i circoli si potrà restituire la piena armonia all’attività di cui il movimento ha bisogno, rappresentando il circolo il luogo naturale per proporre opportunità di lavoro e attività a collaboratori sportivi, dirigenti e soci, oltre ad essere il “vero” se non “unico” motore per lo svolgimento dell’attività sportiva e didattica.

Tutti gli interventi a favore dei circoli e dell’attività sportiva li elenchiamo a beneficio di chi non ha ancora avuto la possibilità di conoscerli, con alcuni chiarimenti che potrebbero rappresentare risposte ai dubbi più frequenti.

 

1. Abolizione della tassa d’iscrizione ai Campionati a squadre e a tutte le manifestazioni organizzate dai Comitati Regionali nel 2020. Ai Circoli Affiliati che hanno già provveduto all’iscrizione saranno restituite le quote versate

La forma di restituzione delle quote versate è ancora al vaglio del Consiglio Federale, ma verranno accreditate sul vostro economato nei tempi che a breve vi comunicheremo, con la possibilità di richiederne la restituzione attraverso bonifico bancario.

 

2. I Circoli che organizzeranno tornei da quando riprenderà l’attività fino alla fine del 2020 saranno esentati dal pagamento della tassa di approvazione.

Questa misura è valida per qualsiasi tipo di torneo (tennis, beach tennis, padel, tennis in carrozzina). Il Consiglio Regionale è in grado di riprogrammare tutta l’attività di propria competenza, sia per attività a squadre sia individuale, ovviamente attraverso il continuo contatto con tutti i Circoli affiliati che manifesteranno l’intenzione di organizzare attività nella rimanente parte della stagione. Sono, a questo proposito, al vaglio alcune formule di gioco che consentiranno una maggiore snellezza, specialmente per l’attività giovanile. E’, comunque, evidente che la riprogrammazione potrà essere intrapresa, non appena sarà più chiaro la data di termine del blocco dell’attività dei Circoli.


3. Tutti i Circoli riceveranno a titolo gratuito due cartoni di palle da 18 tubi (4 palle) a titoli di rimborso della quota annuale di riaffili azione.

4. I Circoli che organizzeranno tornei giovanili da quando riprenderà l’attività fino alla fine del 2020 riceveranno un ulteriore contributo in palle commisurato alle dimensioni del torneo stesso e saranno sollevati dalle spese relative al Giudice Arbitro, cui provvederà direttamente la F.I.T.. Inoltre, tutti gli atleti under 16-14-12 e 10 che disputeranno i suddetti tornei giovanili saranno esentati dal pagamento della quota di iscrizione.

Questa misura ha come obiettivo quello di recare un immediato beneficio ai giovani atleti ed alle loro famiglie, tenendo conto che l’esenzione riguarderà sia la quota di competenza della F.I.T. sia quello di competenza dei Circoli. Sarà carico del Comitato Regionale, il cui budget annuale sarà rielaborato per rispondere alle nuove esigenze federali, stanziare parte del budget stesso per riconoscere contributi economici ai Circoli organizzatori dei tornei giovanili, per compensare il mancato incasso delle quote di iscrizione, al netto delle misure elencate al precedente punto 4.

5. E’ rinviato di due mesi il pagamento delle rate di marzo ed aprile 2020 dei mutui stipulati dai Circoli che hanno avuto accesso al Fondo Rotativo per la realizzazione di impianti.

 

Come Presidente del Comitato Regionale, a nome del Consiglio Regionale che rappresento, siamo soddisfatti della direzione presa dalla Federazione e ci impegniamo a lavorare con gli stessi intenti nell’immediato futuro, nella consapevolezza che le misure adottate non saranno le uniche a sostegno della ripresa dell’attività, ma che molte altre iniziative, più aderenti alle vostre necessità, saranno valutate dalla struttura centrale e dallo stesso Comitato Regionale che, così come il Consiglio Federale, tiene regolarmente le proprie riunioni al fine di poter articolare e predisporre dette iniziative.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

I Consiglieri del Comitato, i delegati provinciali e le collaboratrici del Comitato, oltre me, sono a vostra disposizione per rispondere a vostre domande, necessità o proposte che possiate avere per l’immediato futuro, con invito di utilizzare la casella postale crpuglia@federtennis.it, stante l’attuale chiusura “fisica” della sede del Comitato.

Vi aggiorneremo, comunque, su tutte le ulteriori novità che dovessero esserci comunicate e mando a voi ed alle vostre famiglie un caro e affettuoso abbraccio sportivo.

Commenti

Partecipa anche tu alla discussione, accedi

cirovizan
28 aprile 2020

D'accordo, ma quando si riprende a giocare?