-

Casale da record: semifinale in A1 e doppio play-off in A2

Incredibile risultato della Canottieri Casale Monferrato: in A1 conquista la semifinale scudetto con 6 vittorie su 6, e può puntare seriamente allo scudetto, mentre in A2 gli uomini chiudono secondi e le donne terze. Entrambe le formazioni possono sognare la promozione. Ai play-off maschili anche il Club Piazzano

22 novembre 2021

Le ragazze della Canottieri Casale, qualificate per le semifinali scudetto

Con un bilancio così è lecito sognare in grande. Perché la Società Canottieri Casale ha chiuso il girone del Campionato di Serie A1 con sei vittorie in altrettante giornate, e si presenterà ai play-off come la favorita numero uno per conquistare lo scudetto. Lo dicono le statistiche di un’annata sin qui fenomenale, appena arricchita da una nuova vittoria (3-1 in casa al Circolo Tennis Lucca) e pronta alla resa dei conti, con la semifinale scudetto in arrivo.

Le alessandrine, che per l’ultima giornata hanno schierato addirittura la croata Ana Konjuh, numero 66 della classifica mondiale Wta, se la vedranno con formula di andata (28 novembre, in trasferta) e ritorno (5 dicembre, in casa) contro le romane del Tennis Club Parioli, seconde classificate nel Girone 2. Una sfida alla portata delle piemontesi, che puntano a conquistare un posto nella finale scudetto, in programma fra 10 e 11 dicembre in una sede ancora da ufficializzare.

Proprio il Tennis Club Parioli è stata l’ultima avversaria dell’altra piemontese in gara in Serie A1, il Tennis Beinasco. Le torinesi hanno conquistato un bel successo per 3-1, grazie a Gatto-Monticone, Rossi e al doppio Grymalska/Rossi, ma la vittoria non è comunque bastata per evitare il terzo posto finale, che significa play-out salvezza. Se vorranno conservare la categoria, le campionesse d’Italia del 2018 dovranno battere su andata e ritorno il Circolo Tennis Lucca, ultimo classificato nell’altro gruppo.

Oltre che alle semifinali scudetto di Serie A1, la Canottieri Casale è riuscita nell’impresa di conquistare i play-off promozione con entrambe le formazioni di Serie A2. Quella maschile, a riposo nell’ultima giornata, era già sicura del posto con un turno d’anticipo, e al primo turno del tabellone a eliminazione diretta affronterà in casa (match secco) i campani del Tennis Vomero. Per la vincente la sfida promozione, su andata e ritorno, sarà coi romani della Ferratella.

Le ragazze invece conoscono già il proprio destino, visto che in virtù della sconfitta all’ultima giornata contro l’AT Verona hanno ceduto il secondo posto proprio alle venete, chiudendo terze. Per questo, se vorranno accedere al turno decisivo per la promozione in A1 (contro il Tennis Club Cagliari) dovranno battere in trasferta le bresciane della Bal Lumezzane, seconde classificate nel Gruppo 1.

Il team del Club Piazzano, secondo classificato e pronto per i play-off promozione

Per il Piemonte ai play-off di A2 anche il Club Piazzano, che nell’ultima giornata ha bloccato sul 3-3 la capolista Ferratella e si è garantito così il secondo posto finale. Vale la possibilità di giocare il primo turno dei play-off davanti al pubblico di casa, contro il Ct Mario Stasi di Lecce. In caso di vittoria, per i novaresi ci sarebbe il duello promozione contro il Tc Prato, con formula di andata e ritorno.

Nell’A2 femminile ha chiuso quinto il Tennis Beinasco, che ha agguantato la salvezza diretta in virtù della vittoria del Cs Plebiscito sul Ct Bari (a risultato invertito le torinesi sarebbero state seste e obbligate ai play-out), mentre nell’A2 maschile dovranno ancora lottare per la salvezza i ragazzi del Ronchiverdi, sesti nel girone.

Per chiudere al quinto posto gli sarebbe bastato vincere un solo incontro in più nelle sei giornate di campionato, invece – malgrado il 3-3 a Firenze dell’ultima giornata – sono stati beffati dalla St Bassano. Per salvarsi dovranno superare, con formula di andata (in Puglia) e ritorno (a Torino), i leccesi del Circolo Tennis Maglie.

La formazione del Ronchiverdi: il sesto posto li obbligherà a cercare la salvezza nei play-out

Loading...

Altri articoli che potrebbero piacerti