Sul “Resto del Carlino”: Baratoff, terra rossa di campioni

La FIT ha scelto i campi pesaresi per allenare i talenti nostrani: tra i pesaresi Nardi, Bertuccioli e Maggioli

20 giugno 2020

Il Tennis Club Baratoff di Pesaro in questi giorni è frequentato da campioni e personalità prestigiose. E’ quanto si legge sulle pagine di Pesaro del Resto del Carlino in un articolo a firma di Beatrice Terenzi. “Infatti lo staff della Federazione Italiana Tennis - si legge nell’articolo - che di solito si allena al centro tecnico di Tirrenia con i suoi azzurri, ha scelto il circolo tennis della nostra città per un periodo di allenamento e sedute per i suoi giovani talenti. Tutti ragazzi di prospettiva che sono del nostro territorio. Tra tutti spicca il giovane, ma già famoso per i traguardi importanti raggiunti, Luca Nardi. Insieme a lui si allenano anche Riccardo Balzerani, nuovo giocatore del circolo, Francesco Forti, Emiliano Maggioli e Federico Bertuccioli. Lo staff della federazione è coordinato dal responsabile tecnico di Tirrenia Filippo Volandri, supportato da Gabrio Castrichella, ex top 200.

“Sono venuti ad allenarsi da noi - spiega il direttore sportivo del CT Baratoff Andrea Vori - perché Tirrenia è ancora chiusa, quindi la fadereazione ha mandato il suo staff di maestri ad allenare n vari circoli d’Italia, tra questi siamo stati scelti anche noi”. Oltre a Nardi che è di Pesaro, Balzerani è di Rieti ma è stato ingaggiato dal CT Baratoff per quest’anno per la serie A2, poi c’è Francesco Forti che è romagnolo, mentre Emiliano Maggioli è di Montecchio e Bertuccioli di Pesaro. Filippo Volandri è stato 26 Atp ed oggi è responsabile de centro Fit Tirrenia. “Per noi del tennis club Baratoff è un onore ospitare personalità ch hanno scritto la storia del tennis in Italia e non solo”.


Commenti

Partecipa anche tu alla discussione, accedi