-

Luglio si chiude nel segno di Ingarao

500 atleti in campo tra il bresciano e la bergamasca passando per le province di Cremona e Mantova. Il siciliano, già re di Bagnolo Mella, trionfa anche nel ricco Open di Salò

05 agosto 2022

La premiazione a Salò

L'ultimo scorcio del mese di luglio ha visto scendere in campo in Lombardia quasi 500 atleti, impegnati tra manifestazioni Open e di seconda categoria. Il siciliano Alessandro Ingarao (2.1) è stato ancora una volta primattore nel bresciano. Reduce dalla vittoria nell'Open di Bagnolo Mella, l'isolano tesserato per il Tc Matchball Siracusa si è imposto anche nel 6° Torneo Città di Salò Trofeo Argoclima.

Ingarao, primo favorito dell'evento dotato di un montepremi di 6.000 euro ospitato dalla Società Canottieri Garda e animato da oltre 100 protagonisti, ha liquidato in finale il lombardo Filiberto Fumagalli (2.2) del Tc Città dei Mille Bergamo che deteneva la sesta testa di serie.

Fumagalli ha raggiunto l'ultimo atto anche nell'Open Memorial Gianluca Capardoni, torneo con un montepremi di 3.000 euro organizzato dal Tc Treviglio che ha visto scendere in campo un'ottantina di tennisti. Nella bergamasca Fumagalli era numero tre del seeding, ma, come a Salò, non è riuscito a impensierire il futuro vincitore, il primo favorito e padrone di casa Davide Pontoglio (2.1).

Ritornando in provincia di Brescia, precisamente a Villanuova sul Clisi, ecco il 2° Trofeo Lineastile, Open combined con 5.000 euro di montepremi. Tra i 75 protagonisti dell'evento maschile ha prevalso il ligure Biagio Gramaticopolo (2.1): terzo favorito del seeding e tesserato per il Tc Finale, Gramaticopolo ha piegato nella sfida finale Alessio Savoldi, bresciano tesserato in Puglia con il Ct Barletta Hugo Simmen e quinta forza del seeding. Fra le 34 atlete del tabellone femminile a spuntarla è stata la testa di serie numero uno, Sara Marcionni (2.5): la valtellinese, tesserata in Veneto con il Tc Noventa Vicentina, ha superato in una finale estremamente combattuta la bresciana Greta Medeghini (2.6) del Vavassori Tennis Team Palazzolo sull'Oglio, accreditata della terza testa di serie.

La premiazione a Treviglio

La premiazione dell'Open maschile al Milanino Sporting Club

Dalla Lombardia orientale scendiamo in quella meridionale, nelle province di Cremona e Mantova, per le ultime due manifestazioni da rendicontare. Un'ottantina di racchette si sono date appuntamento alla Cremonarena per il Torneo Stefano Gosi, evento di singolare maschile limitato 2.5 con 1.000 euro di montepremi: ha trionfato il lombardo Alessandro Conca (2.5), terzo favorito del seeding e tesserato per lo Junior Milano, che ha regolato nella sfida per il titolo il sorprendente emiliano Umberto Particelli del Tc Salsomaggiore Terme, classificato 2.8 e capace di sconfiggere diversi atleti con ranking migliore.

La premiazione al Tc Ostiglia

Sessanta partecipanti hanno invece caratterizzato l'Open San Lorenzo di Ostiglia nel mantovano, evento con montepremi di 2.000 euro. Un ultimo atto tra i principali favoriti del tabellone ha premiato il numero due, il 2.3 ucraino Volodymyr Mykhailov, tesserato in Puglia con il Ct Latiano, che ha vinto in rimonta sul 2.2 emiliano Leonardo Taddia del Tennis Modena.

I risultati delle finali

 

Singolare maschile Open – Società Canottieri Garda Salò

Alessandro Ingarao b. Filiberto Fumagalli 60 61

 

Singolare maschile Lim. 2.5 – Cremonarena Cremona

Alessandro Conca b. Umberto Particelli 62 61

 

Singolare maschile Open – Tennis Club Ostiglia

Volodymyr Mykhailov b. Leonardo Taddia 16 63 61

 

Singolare maschile Open – Tennis Club Treviglio

Davide Pontoglio b. Filiberto Fumagalli 60 61

 

Singolare maschile Open – Centro Sportivo Il Milanino Villanuova sul Clisi

Biagio Gramaticopolo b. Alessio Savoldi 67 62 60

 

Singolare femminile Open – Centro Sportivo Il Milanino Villanuova sul Clisi

Sara Marcionni b. Greta Medeghini 7-5 3-6 7-5

La premiazione alla Cremonarena

Loading...

Altri articoli che potrebbero piacerti