Anna Turati vince il titolo in Oklahoma

La brianzola ha firmato il poker stagionale aggiudicandosi il 15mila dollari di Norman, in Oklahoma. Finali amare, invece, per Federica Arcidiacono a Chornomorsk e per Alessandro Bega a Sharm el Sheikh

06 ottobre 2019

W15 NORMAN
Anna Turati ha vinto il trofeo del 15mila dollari di Norman, in Oklahoma (Stati Uniti): in finale la 22enne brianzola testa di serie numero due, ha sconfitto per 62 63, in poco meno di un'ora e un quarto di gioco, la statunitense Dalayna Hewitt. Per la Turati si tratta del quarto titolo ITF stagionale, ed in carriera, curiosamente sempre conquistato a Tabarka. 
 
“Norman Open Series Women's 25k”
Norman, Oklahoma (USA)
$25.000 - cemento
30 settembre – 6 ottobre, 2019

SINGOLARE
Primo turno
(2) Anna Turati (ITA) b. Dominique Schaefer (PER) 61 64
(q) Martina Zerulo (ITA) b. Martina Capurro Taborda (ARG) 62 46 63

Secondo turno
(2) Anna Turati (ITA) b. (q) Ashlyn Krueger (USA) 63 63
(q) Carmen Corley (USA) b. (q) Martina Zerulo (ITA) 36 64 62 

Quarti
(2) Anna Turati (ITA) b. (ll) Emma Davis (USA) 60 60

Semifinale
(2) Anna Turati (ITA) b. Savannah Broadus (USA) 62 75

Finale
(2) Anna Turati (ITA) b. Dalayna Hewitt (USA) 62 63

DOPPIO
Finale
(4) Anna Turati/Fernanda Labrana (ITA/CHI) b. Amy Zhu/Kelly Williford (USA/DOM) 61 75

W15 CHORNOMORSK
Sconfitta in finale per Federica Arcidiacono nel 15mila dollari di Chornomorsk, in Ucraina: la 26enne milanese, quarta favorita del seeding, è stata battuta per 60 64, in un'ora e un quarto esatta di gioco, dalla la russa Evgeniya Levashova, ottava testa di serie.  
 
“Elite Tennis Club Cup”
Chornomorsk, Ucraina
$15.000 - terra
30 settembre – 6 ottobre, 2019

SINGOLARE
Primo turno
(4) Federica Arcidiacono (ITA) b. Natalie Augustinova (CZE) 64 63

Secondo turno
(4) Federica Arcidiacono (ITA) b. Jana Kolodynska (BLR) 75 62

Quarti
(4) Federica Arcidiacono (ITA) b. Lucie Petruzelova (CZE) 61 61

Semifinale
(4) Federica Arcidiacono (ITA) b. Valeriya Olyanovskaya (RUS) 63 46 76(4)

Finale
(8) Evgeniya Levashova (RUS) b. (4) Federica Arcidiacono (ITA) 60 64

M15 SHARM EL SHEIKH
Disco rosso per Alessandro Bega nella finale del 15mila dollari di Sharm el Sheikh, in Egitto: il 28enne di Cernusco sul Naviglio, primo favorito del tabellone, ha ceduto per 62 57 61, in poco meno di un'ora e mezza di partita, al ceco Marek Gengel, sesta testa di serie del torneo.

“Soho Square”
Sharm el Sheikh, Egitto
$15.000 - cemento
30 settembre – 6 ottobre, 2019

SINGOLARE
Primo turno
(1) Alessandro Bega (ITA) b. (q) Daniele Catini (ITA) 62 60
(q) Athanassios Manekas (GRE) b. (wc) Andrea Fiorentini (ITA) 76(3) 64
(5) Francesco Vilardo (ITA) b. Darko Jandric (SRB) 62 64
(3) Giorgio Ricca (ITA) b. Jordi Munoz-Abreu (VEN) 75 63
Luca Potenza (ITA) b. Jirat Navasirisomboon (THA) 61 46 62
(7) Federico Arnaboldi (ITA) b. (q) Kittirat Kerdlaphee (THA) 64 60
Dominik Palan (CZE) b. (wc) Federico Luzzo (ITA) 60 64

Secondo turno
(1) Alessandro Bega (ITA) b. (q) Athanassios Manekas (GRE) 64 64
(5) Francesco Vilardo (ITA) b. Luis Humberto Lopez (MEX) 64 63
(3) Giorgio Ricca (ITA) b. Luca Potenza (ITA) 61 75
Vitaliy Sachko (UKR) b. (7) Federico Arnaboldi (ITA) 76(4) 62

Quarti
(1) Alessandro Bega (ITA) b. (5) Francesco Vilardo (ITA) 61 64
(3) Giorgio Ricca (ITA) b. Anis Ghorbel (TUN) 62 76(4)

Semifinali
(1) Alessandro Bega (ITA) b. (3) Giorgio Ricca (ITA) 62 46 62

Finale
(6) Marek Gengel (CZE) b. (1) Alessandro Bega (ITA) 62 57 61