Como: stop in semifinale per Giannessi e Travaglia

Nel penultimo atto del challenger lombardo lo spezzino ha ceduto in tre set all'argentino Mena, il marchigiano, numero uno del tabellone, ha raccolto solo tre giochi con lo slovacco Martin

01 settembre 2019

Alessandro Giannessi e Stefano Travaglia sono usciti di scena nelle semifinali del challenger Atp “Città di Como” (46.600 euro di montepremi), la cui 14esima edizione è in corso sulla terra battuta del circolo di Villa Olmo. Il 29enne mancino di La Spezia, numero 150 del ranking mondiale ed ottava testa di serie, si è fatto sorprendere per 62 16 62, dopo oltre un'ora e tre quarti di lotta, dall'argentino Facundo Mena, numero 266 Atp.

Il 27enne di Ascoli Piceno, numero 81 del ranking mondiale e primo favorito del seeding, reduce dalle qualificazioni degli US Open, ha ceduto per 62 61, in appena un'ora ed undici minuti di partita, dallo slovacco Andrej Martin, numero 124 Atp e sesto favorito del torneo. 

Tabelloni e orario di gioco

Commenti

Partecipa anche tu alla discussione, accedi