Coppa Belardinelli: la Lombardia ai piedi del podio

La selezione lombarda supera la fase a gironi e arriva a un passo dalla medaglia di bronzo

di Redazione | 06 agosto 2019

La rappresentativa della Lombardia è arrivata ad un passo dal podio, chiudendo al 4° posto la Coppa Mario Belardinelli 2019, XXI edizione della competizione organizzata dalla FIT riservata alle rappresentative regionali composte quest'anno da giocatori e giocatrici nati/e negli anni 2007 (under 12) e 2008 (under 11).

Sui campi del Centro Federale Estivo di Castel di Sangro (AQ), in Abruzzo, la selezione lombarda ha superato il round robin iniziale, grazie ai successi su Puglia, Sardegna ed Emilia Romagna, e si è così qualificata per le semifinali. Il team lombardo si è dovuto, tuttavia, accontentare del 4° posto finale, complice la doppia sconfitta, prima contro le Marche e poi, nella sfida per la medaglia di bronzo, contro la Sicilia.

Ecco nel dettaglio i risultati e i componenti della rappresentativa della Lombardia:

Girone 4

Lombardia b. Puglia 4-3
Lombardia b. Sardegna 6-1
Lombardia b. Emilia Romagna 4-3

Finale 1°-4° posto:
Marche b. Lombardia 5-2
Sicilia b. Lombardia 4-0

Under M: Filippo Alfano, Andrea Cadeddu, Edoardo Cecchetti, Federico Danova, Federico Pincini
Under F: Carla Giambelli, Valeria Kravchenko, Giorgia Miccio, Federica Santaniello
Capitani: Federica Bonsignori, Alberto Paris, Massimo Zaletto


La Coppa Mario Belardinelli 2019, XXI edizione della competizione organizzata dalla FIT per rappresentative regionali composte quest'anno da giocatori e giocatrici nati/e negli anni 2007 (under 12) e 2008 (under 11), si è tenuta dal 27 luglio al 2 agosto presso il Centro Federale Estivo di Castel di Sangro (AQ) in Abruzzo. La manifestazione si è articolata in due fasi: una di qualificazione nazionale ad eliminazione diretta e una fase finale nazionale strutturata quest'anno attraverso un round robin iniziale (4 gironi composte da 4 squadre) seguito da un tabellone ad eliminazione diretta tra le migliori classificate di ogni gironi (semifinali e finale).
Tutte le sfide si sono articolate in 7 incontri: 2 singolari maschile under 12, un singolare maschile under 11, un singolare femminile under 11, un singolare femminile under 12 e due doppi liberi (maschile e femminile). Tutti gli incontri hanno visto l'applicazione del punto secco sul 40-40. Negli incontri di doppio il tie-break a 10 punti ha sostituito il terzo set. La categoria under 11 ha giocato con racchette di misura massima Junior.

Commenti

Partecipa anche tu alla discussione, accedi