Grande successo per il Webinar organizzato da Lta con Horacio Anselmi, allenatore dei campioni

Si è ripreso a giocare, con le doverose precauzioni imposte dalle ordinanze regionali e i protocolli elaborati dalla Federtennis. Ma il nostro movimento non si è mai fermato e, nonostante il lungo blocco totale dell’attività, molti Circoli e molti tecnici si sono attrezzati per essere vicini, grazie alla moderna tecnologia, ai propri soci e allievi.

di Enrico Casareto | 12 maggio 2020

I tennisti liguri sono tornati in campo da una settimana. Si è ripreso a giocare, con le doverose precauzioni imposte dalle ordinanze regionali e i protocolli  elaborati dalla Federtennis.  Ma il nostro movimento non si è mai fermato e, nonostante il lungo  blocco totale dell’attività, molti Circoli e molti tecnici si sono attrezzati per essere vicini, grazie alla moderna tecnologia,  ai propri soci e allievi.

E’ stata, ed è, la stagione dei Webinar, delle riunioni a distanza. A questo proposito, fra le iniziative  più importanti di questo periodo in Liguria, vale la pena segnalare  proprio il Webinar internazionale organizzato  l’1 maggio da Lubrano Tennis Academy sul tema "La preparazione fisica nel processo di crescita del tennista”.

Nicolas Villalba, responsabile della preparazione atletica di Lta, ha contattato uno dei più importanti esperti del settore, Horacio Anselmi, allenatore di campioni del calibro di Del Potro, Gaudio, Safin , Baghdatis, oltre che responsabile della preparazione fisica del Boca Juniors e analista tecnico del comitato olimpico argentino.

La partecipazione di Anselmi al Webinar di Lta ha rappresentato davvero un  evento per l’intero nostro movimento. L’ultima volta che il numero uno dei preparatori del Boca Juniors aveva intrattenuto in Italia i nostri tecnici in merito alla metodologia di formazione fisica degli atleti, era stato in occasione del simposio di Roma del 2013.

Non a caso alla conferenza on line del primo maggio, completamente gratuita, si sono collegati  più di 200 tecnici e preparatori fisici italiani e stranieri,  fra i quali il responsabile tecnico tennis della FIT italia di Formia, il  responsabile della preparazione atletica della Fit italia di Tirrenia,  diversi coach di giocatori e giocatrici top 50 dei ranking ATP e WTA,  tennisti  professionisti ed ex  top 100 della classifica mondiale.  Erano quindi sette le nazioni rappresentate, Australia Argentina Uruguay Canada Cina  Stati Uniti,  Gran Bretagna e  naturalmente Italia.

Al termine dell’incontro è stata palpabile la soddisfazione di organizzatori e partecipanti, che hanno potuto apprezzare  le  conoscenze di un leader mondiale del settore come Anselmi , condividendo  una metodologia di lavoro all’avanguardia nel panorama della preparazione fisica  e del processo di formazione: dell’atleta, durante il percorso da giovane praticante  a professionista.

Stiamo vivendo un periodo difficile della nostra esistenza di persone e sportivi. Lo supereremo anche grazie al tennis e a chi, come Lta, ha saputo e saprà mantenere vivi l’interesse e la passione della nostra gente.

Commenti

Partecipa anche tu alla discussione, accedi