L'Open Axpo 2019 a Bogliasco è di Naso

Gianluca Naso, ex numero 175 del ranking mondiale, ha bissato il successo dello scorso anno nell’Open Axpo, organizzato dal TC Bogliasco.

di Enrico Casareto | 18 settembre 2019

Gianluca Naso, ex numero 175 del ranking mondiale, ha bissato il successo dello scorso anno nell’Open Axpo, organizzato dal TC Bogliasco. Nella replica della finale 2018, il trentaduenne di Trapani ha nuovamente superato il toscano Davide Della Tommasina, ancora al terzo set, con il punteggio di 6/2 4/6 6/3.

Il nome dell’ex giocatore del Park Genova rappresenta garanzia di ottimo pedegree per il bel torneo del Circolo bogliaschino, che quest’anno ha visto fra l’altro ai nastri di partenza 106 giocatori. Basti pensare che Naso può vantare in carriera vittorie su giocatori del calibro di Berlocq, Gaudio e Ramirez Hidalgo e nel suo palmares ha due finali all’AON Challenger Memorial Giorgio Messina, nel 2007 e nel 2008, e una vittoria nel Challenger di San Benedetto del Tronto nel 2012 oltre che i prestigiosi ottavi di finale nel torneo ATP di Monaco di Baviera.

Quest’anno l’Open Axpo ha tenuto a battesimo anche il torneo femminile, che ha fatto registrare il successo della diciannovenne Harriet Hamilton, vincitrice per 2/6 6/3 6/3 in finale su Chiara Fornasieri. 

Il Memorial De Vita di terza categoria, organizzato dal club gialloblu per ricordare il giovane socio Alessandro purtroppo prematuramente scomparso, ha fatto registrare il successo di Francesca Piovani che in finale ha regolato 6/2 6/3 la giovanissima Giulia Bizzarri, 13 anni, che lo scorso dicembre ha contribuito alla vittoria della selezione regionale ligure under 14 in Coppa d’inverno a Tirrenia. 

Nel tabellone maschile si è invece imposto Guglielmo Cavo, che ha battuto nel match decisivo per 6/1 4/6 6/4 Simone Persano. 

Il torneo di quarta categoria infine è stato vinto da Pier Francesco Bernini che ha superato 7/5 6/3 Andrea Barbera.

Commenti

Partecipa anche tu alla discussione, accedi