Memorial Cassottana all'Andrea Doria. Giorgio Cadenasso si arrende in finale

Alessandro Arginelli, giocatore e tecnico del TC Meridiana Modena, si è aggiudicato il Memorial Cassottana, organizzato dal Tc Andrea Doria per ricordare il socio e consigliere del club di viale Aspromonte, oltre che giurista di fama mondiale.

di Enrico Casareto | 18 settembre 2019

Alessandro Arginelli, giocatore e tecnico del TC Meridiana Modena, si è aggiudicato il Memorial Cassottana, organizzato dal Tc Andrea Doria per ricordare il socio e consigliere del club di viale Aspromonte, oltre che giurista di fama mondiale.
Arginelli, classificato 2.4, in finale ha regolato con un duplice 6/4  Giorgio Cadenasso, portacolori e maestro del Circolo ospitante, ranking federale 2.6. 
Le semifinali hanno invece avuto due storie completamente diverse. Arginelli si è infatti imposto per 6/3 6/3 sul pur bravo  Federico Monteleoni, mentre Cadenasso è uscito vincitore da un'autentica battaglia che lo ha visto eliminare Francesco Moncagatto, testa di serie numero 2 del torneo, con il risultato di 4/6 6/2 6/4.
Cadenasso d'altronde era già reduce da un'altra eliminazione eccellente, quella del terzo favorito del seeding, Andrea Ongari, battuto 6/4 6/0 dal giocatore di casa. Il traguardo dei quarti di finale è stato raggiunto anche da Antonio Cammalleri, Gianluca Cadenasso e Carlo Monteleoni, bravo a impegnare Moncagatto fino al terzo set.
E' così andata agli archivi la quindicesima edizione del Memoriae Cassottana, che ha visto ai nastri di partenza ben 16 giocatori di seconda categoria. Ottima l'organizzazione dell'Andrea Doria, oltre che la regia del GA Salvatore Roberto e del Maestro Antonio De Prà, nipote del mitico portiere del Genoa e della nazionale di calcio degli anni '30, ex B3 attualmente 3.1 che ha anche partecipato al torneo di cui è stato in passato diverse volte protagonista.
 

Commenti

Partecipa anche tu alla discussione, accedi