-

Pizzigoni e Cacace Gismondi trionfano nell'under 16 Tennis Europe di Roma

Massimo Pizzigoni e Lavinia Sophia Cacace Gismondi sono i campioni del torneo Tennis Europe under 16 dell’All Round

di | 25 giugno 2022

Lavinia Sophia Cacace Gismondi

Lavinia Sophia Cacace Gismondi

Massimo Pizzigoni e Lavinia Sophia Cacace Gismondi sono i campioni del torneo Tennis Europe under 16 dell’All Round. La capitale è tornata ad ospitare un evento internazionale giovanile e nelle finali di sabato 25 giugno ha premiato i due campioni. Evento di categoria 3, la rassegna è stata un’occasione per tanti ragazzi azzurri di poter mettere in cassaforte i primi punti Tennis Europe. Entrambi i vincitori sono alla prima affermazione internazionali, ma nell’atto conclusivo sono stati in grado di gestire le emozioni e conquistare i rispettivi successi. Nel maschile l’atleta del Play Pisana, Massimo Pizzogoni, ha superato con un netto 6-2 6-0 il rumeno Constantin Radu. Dopo un’ottima settimana, il rumeno Radu ha ceduto sul più bello in una giornata condizionata anche da un problema all’inguine, oltre che inficiata dalla prova impeccabile dell’avversario. Ho giocato il mio miglior tennis e sono contento di questo titolo - commenta Pizzigoni -. Ad inizio torneo mi aspettavo di poter fare bene e dopo dei primi turni agevoli sono salito di livello. La partita più importante credo sia la semifinale vinta 6-4 7-6 contro la prima testa di serie Michele Mecarelli. In finale Radu ha avuto dei problemi, ma in avvio ero già partito bene e stavo giocando molto bene. Nei prossimi mesi vorrei provare a migliorare ulteriormente e penso di poterlo fare grazie all’aiuto del mio coach Venanzio Morasca, poi mi piacerebbe anche giocare degli ITF under 18 in estate”.

 

Nell’evento femminile ha dell’incredibile la settimana di Lavinia Sophia Cacace Gismondi, ragazza in forza al Piccari & Knapp Tennis Team di Anzio. Seguita in tribuna dall’ex Fed Cup Karin Knapp, Cacace Gismondi aveva iniziato il suo cammino con il torneo di pre-qualificazioni. Dopo la sconfitta in semifinale, la ragazza aveva rinunciato alla possibilità di giocare il torneo, almeno prima di ricevere una wild card last minute per le qualificazioni. L’opportunità è stata subito colta dalla futura vincitrice del torneo, che ha culminato con il 6-3 6-0 inflitto a Carolina Di Benedetto. Questa settimana è stata incredibile. Ringrazio il direttore Marco Dominici per la wild card nelle qualificazioni - le parole della campionessa -. Ho ritrovato il mio tennis all’improvviso dopo un inizio di stagione in cui non mi ero espressa bene e avevo perso tanti match di primo turno. Questo risultato però non è un caso, sono migliorata tecnicamente e soprattutto atleticamente. Quest’ultima è la cosa più evidente nel mio tennis e sono felice di raccogliere i primi frutti”. 

Massimo Pizzigoni

Quello di portare un torneo internazionale giovanile a Roma era un mio desiderio ed avercela fatta mi rende molto felice”, spiega dopo la premiazione il direttore del torneo Marco Dominici, che ha organizzato la rassegna all’All Round: “Su certi aspetti abbiamo pagato lo scotto dell’inesperienza, ma direi che è stata un’ottima prima volta che sicuramente ci è valsa una promozione. I ragazzi si sono dati battaglia e per loro questo evento è stata un’ottima opportunità per fare punti vicino casa. Ci piacerebbe in futuro alzare l’asticella provando a fare un torneo di livello superiore, questo però dipenderà anche da Tennis Europe e FIT. La struttura sicuramente è all’altezza e l’hotel vicino ai campi è stato molto apprezzato da atleti e tecnici”.



Loading...

Altri articoli che potrebbero piacerti