-

Italiani Under 11 Maschili by Italgas: tricolore a Ghiselli

Edoardo Ghiselli vince i Campionati Italiani under 11 by Italgas andati in scena al Salaria Sport Village di Roma battendo 7-5 6-2 in finale Alessandro Fronza

di | 04 settembre 2022

Edoardo Ghiselli, Giorgio Di Palermo ed Alessandro Fronza

Edoardo Ghiselli, Giorgio Di Palermo ed Alessandro Fronza

Edoardo Ghiselli è il nuovo Campione Italiano under 11. Sui campi del Salaria Sport Village di Roma il giovane tennista bolognese si è aggiudicato per 7-5 6-2 la finale dell’edizione 2022 dei Campionati Italiani Giovanili under 11 by Italgas contro Alessandro Fronza. I due protagonisti dell’atto conclusivo hanno condotto un percorso invidiabile, in quello che per entrambi era il primo campionato nazionale della carriera. In semifinale Ghiselli si era imposto sul perugino Valentino Grasselli, suo rivale “di sempre”. Nella parte bassa del tabellone invece il piccolo atleta di Levico Terme aveva superato il compagno di doppio Axel Cremonini. L’inizio della finale è stato posticipato di due ore a causa della pioggia, ma una volta spuntato il sole il campo si è presentato in condizioni perfette. Dopo aver avvertito un po’ di tensione nei game iniziali, i due finalisti hanno espresso il loro miglior tennis. Sul 3-4 in favore di Fronza, Ghiselli ha usufruito di un medical time-out ed al rientro è stato in grado di rilanciare il suo match. Già sul 5-4 ha avuto a disposizione due set point, ma è solamente nel dodicesimo gioco che è riuscito a fare sua la frazione.

Il 6-2 del secondo set è invece maturato meno agevolmente di quanto il tabellino faccia intuire. Dopo un 2-0 in avvio infatti Ghiselli è stato agganciato sul 2-2 e nel quinto gioco ha annullato più palle del possibile 2-3 prima di lanciare il parziale di 4-0 che lo ha condotto al titolo. È stato bello condividere la settimana con ragazzi che conosco da tanto, non vedevo l’ora di venire a Roma e mi sono divertito molto - le parole del neo campione d’Italia under 11 -. Sono contento di aver vinto il titolo, ma penso già ai prossimi appuntamenti. Con il mio tennis non conquisto ancora tanti punti diretti, ma riesco a non farmi attaccare, faccio girare molto la palla e poi quando posso gioco d’anticipo e attacco”. Lascia la capitale con lo scudetto anche il finalista Alessandro Fronza che è riuscito a fare suo il titolo di doppio, vinto con il sassolese Axel Cremonini. In finale i due hanno superato Bruno Condorelli ed Edoardo Ghiselli per 6-2 6-2.


Giorgio Di Palermo, presidente del CR Lazio ha assistito con grande interesse alla finale che ha intrattenuto il pubblico del Salaria Sport Village: Questi ragazzi si stanno formando, ma sanno già trovare grandi soluzioni con il loro tennis. Il campionato maschile under 11 è stato un torneo di grande livello tecnico e la finale è stata divertente e combattuta. Per quanto riguarda l’organizzazione eravamo sicuri di trovare un’eccellenza, perché Tato Pedà con il Tato Tennis Team è una garanzia su questo. Per il Lazio è motivo d’orgoglio poter ospitare due edizioni dei campionati: quella under 11 maschile qui a Roma e quella under 15 femminile a Velletri”. Alle parole del presidente fa poi eco proprio Tatò Peda, direttore del torneo e presidente del Tato Tennis Team al Salaria Sport Village: A questa età è fondamentale l’aggregazione tra giocatori, ma anche tra coach e devo dire che ho trovato solo persone splendide ed organizzate. Abbiamo ospitato 98 partite di singolare e circa 60 match di doppio, tutti di livello alto. Poi dai quarti di finale l’asticella si è ulteriormente alzata e per noi è stato un piacere assistere a questi campionati”.

Loading...

Altri articoli che potrebbero piacerti