-

Final Four Over, brillano le Ladies di Borgotrebbia ed Albinea

Al termine delle Final Four nazionali dei campionati a squadre, disputate tra il 24 e il 26 giugno, tornano in Emilia-Romagna due titoli nazionali con le Ladies 40 piacentine e Ladies 50 del circolo reggiano

di | 01 luglio 2022

Le ragazze del CT Borgotrebbia in trionfo con lo scudetto Ladies 40

Le ragazze del CT Borgotrebbia in trionfo con lo scudetto Ladies 40

Il movimento tennistico dell’Emilia-Romagna si conferma competitivo anche a livello over. Alle Final Four dei Campionati Nazionali Senior a squadre, disputate in alcuni dei circoli più prestigiosi attraverso tutta la Penisola, si erano qualificate cinque squadre in quattro categorie diverse. 

Nelle Ladies Over 40, il CT Borgotrebbia si conferma uno squadrone quasi imbattibile: percorso perfetto per le ragazze piacentine, che non concedono un punto alle avversarie da venerdì a domenica e alzano il trofeo senza macchia e senza sconfitte.

Nella fase finale delle Ladies Over 50, si presentavano ben due formazioni emiliane su quattro: le reggiane del CT Albinea ed il Carpi Sport. Queste ultime, dopo aver raccolto due sconfitte con Appia Country Roma e nel derby con l’Albinea, si sono prese la soddisfazione di battere il CT Lucca, attestandosi sul terzo gradino del podio di categoria. È proprio il CT Albinea ad essersi preso il titolo nazionale, strappato all’Appia Country nell’ultima gara: Alessia Zerbino e compagne, dopo aver superato il CT Lucca 3-0 hanno dimostrato di saper reggere la tensione prima contro Carpi e poi nella sfida decisiva con il circolo romano, battuto 2-1 nella sfida decisiva per lo scudetto.

Meno fortunata l’avventura in terra toscana (San Vincenzo, Grosseto) delle romagnole over 60 dell’Easy Tennis, che non sono riuscite a trovare vittorie nel girone con Olimpica Tennis, CT Prato e Nomentano, a cui va comunque un plauso per la stagione vincente che le ha portate in Final Four.

Nelle categorie maschili, unici portabandiera dell’Emilia-Romagna erano gli Over 60 dello Sporting Sassuolo, alla quinta finale consecutiva in cinque anni. 

In trasferta a Pavia, i ragazzi capitanati da Roberto Mussi hanno sfiorato il secondo posto, perso a favore degli Amici del Tennis Ronchi per un solo punto. Troppo forti i padroni di casa di Pavia, mentre chiude il girone Ancona. I veterani dello Sporting Club Sassuolo chiudono dunque l’esperienza in categoria con uno scudetto, due secondi posti,  un terzo e un quarto in cinque anni.

Loading...

Altri articoli che potrebbero piacerti