Serie A1 maschile: è l'Emilia Romagna la regione più rappresentata

Ci sono tre team dell'Emilia Romagna nella massima competizione nazionale a squadre che prenderà il via il prossimo 13 ottobre.

18 settembre 2019

Ebbene, con il suo tris di formazioni ai nastri di partenza, l'Emilia Romagna è la regione più rappresentata nella Serie A1 maschile 2019. Il massimo campionato a squadre nazionale prenderà il via il prossimo 13 ottobre con Ct Bologna, Ct Massa Lombarda (RA) e Sporting Club Sassuolo (MO) in griglia di partenza.

Il sorteggio ha inserito il Ct Bologna, neopromosso in Serie A1, nel girone 2 con la formazione trentina dell'Ata Battisti Trento, quella lombarda dello Sporting Selva Alta Vigevano (PV) e quella laziale del Tc Parioli Roma. Il team emiliano, guidato dall'austriaco Dennis Novak (n.122 Atp) e dal romagnolo Federico Gaio (n.154 Atp), debutterà invece a Vigevano.

Il Ct Massa Lombarda, che invece è alla sua quarta presenza consecutiva in Serie A1, è nel girone 3 con la squadra campana del New Tennis Torre del Greco (NA), quella ligure del Park Tennis Genova e quella pugliese della Società Ginnastica Angiulli Bari. La compagine romagnola, guidata dal cinese Zhizhen Zhang (n.227 del ranking Atp) e dal giovane Julian Ocleppo (n.442 Atp e figlio dell'ex Davisman Gianni), debutterà proprio nel capoluogo ligure.

Lo Sporting Club Sassuolo, alla sua seconda presenza consecutiva nel massimo campionato nazionale a squadre, è nel girone 1 con la formazione siciliana del Match Ball Siracusa, quella lombarda del Tc Crema e quella toscana del Tc Italia Forte dei Marmi. Il team emiliano, guidato da Stefano Napolitano (numero 203 Atp) e dal 'caldissimo' Enrico Dalla Valle (n.425 nel ranking internazionale), debutterà in terra di Sicilia, esordendo a Siracusa. Sebbene le corazzate e le favorite per il tricolore siano altre, con tre squadre nel massimo campionato nazionale maschile l'Emilia Romagna ha già, a suo modo, vinto. Ancor prima di iniziare.

Commenti

Partecipa anche tu alla discussione, accedi