Tutto pronto per il torneo internazionale under 14 di Sassuolo

Si terrà dal 6 al 13 luglio il Torneo Internazionale di tennis Under 14 combined maschile e femminile dello Sporting Club, nono Memorial Angelo Rossini – Trofeo BPER, inserito nel Circuito Tennis Europe Junior Tour.

di Comunicato stampa torneo | 09 luglio 2019

Al via ci saranno oltre 120 atleti: sia il tabellone maschile che femminile infatti comprendono 18 tennisti del main draw con classifica internazionale più alta, 8 provenienti dalle qualificazioni, 4 wild cards (una di diritto dello Sporting, le altre decise dalla Federazione Italiana Tennis) e 2 eventuali Special Exempt (atleti che possono richiedere l’entrata di diritto, se impegnati in semifinali o finali di altrettanti tornei). Gli 8 atleti delle qualificazioni provengono a loro volta da un tabellone di 32 nomi che cominceranno a sfidarsi sabato 6 luglio e, dopo due incontri a testa, saranno individuati gli otto atleti maschi e le otto femmine che entreranno nel tabellone principale. Da quel momento cominceranno i match che porteranno poi alle semifinali e al gran finale di sabato 13 luglio sul campo centrale dello Sporting Club Sassuolo, allestito per questa grande manifestazione giovanile.

Da sabato 6 luglio allo Sporting si disputeranno le prime sedici partite delle qualificazioni femminili e maschili, poi ogni giorno, fino a metà settimana, saranno circa ventiquattro gli incontri in programma al mattino, al pomeriggio e anche la sera, di singolo e doppio, sui campi dello Sporting in terra rossa. Una grande e spettacolare settimana di tennis, a ingresso libero e gratuito per tutti, anche per gli appassionati di sport non soci del Club.

In Italia solo 5 circoli hanno l’approvazione dalla Tennis Europe per l’organizzazione di questa manifestazione (Brindisi, Pavia, Correggio, Pescara e Palermo): è quasi una cosa d’élite far parte di questo circuito e ci rende fieri che la Federazione Italiana Tennis abbia pensato a noi per la sesta tappa italiana. Lo Sporting ha ottenuto questo traguardo grazie alla qualità delle sue strutture, che sono considerate fra le migliori d’Italia, e grazie agli anni di esperienze positive nell’organizzazione di grandi appuntamenti tennistici. Essendo al primo anno si parte dallo scalino più basso, grado 3, che è legato al livello dei giocatori presenti e all’ospitalità a loro concessa, ma vedendo l’entry list appena uscita è già più alto delle nostre aspettative.

Per quanto riguarda i partecipanti al torneo, nel main draw maschile citiamo i tre portacolori del circolo sassolese, Mattia Ricci (testa di serie n°1 del tabellone principale) e Federico Bondioli (testa di serie n°3 del tabellone principale). Entrambi i ragazzi sono tesserati per lo Sporting Club Sassuolo e in particolar modo Federico si allena quotidianamente su questi campi seguito dal Maestro Nazionale Alessio Bazzani. Il terzo fiore all’occhiello è la WC Gabriele Chiletti, nato e cresciuto tennisticamente al circolo sassolese, è tra i ragazzi che proprio qui hanno fatto il salto di qualità maggiore durante gli ultimi anni.
Nel principale femminile potremo vedere invece Sara Baccaglini, tesserata per il Club e WC del circolo sassolese, classe 2006 e in forte crescita in questa stagione. Non da meno le due teste di serie del torneo: Valentina Trevisan e Viola Turini rispettivamente 160 del ranking Tennis Europe. L’obiettivo dello Sporting Club Sassuolo con questa manifestazione internazionale è quello di dar spazio ai giovani tennisti e tenniste che possano trovare un trampolino di lancio per il loro futuro e scalare le classifiche.

Commenti

Partecipa anche tu alla discussione, accedi