-

Zocco e Triggiano nuove stelle del Next Gen

I due under 14 dominano la prima tappa a Benevento e puntano al Master

di | 29 marzo 2021

Zocco e Triggiano

La tappa d’esordio del Circuito junior Next Gen in Campania, come tradizione al Tennis 2002 di Benevento, ha messo in evidenza due talenti della nostra Regione, capaci di vincere i rispettivi titoli under 14, confermandosi allievi di interesse nazionale e conquistando il primo posto nelle classifiche generali di Macro Area Sud Italia del circuito. Si tratta dell’irpina Ylenia Zocco e di Gianmarco Triggiano, della provincia di Salerno. Sono stati i migliori della folta rappresentanza della Campania allo Junior Next Gen (oltre 160 iscritti totali) che oltre a due successi ha ottenuto anche sei finali.

Ylenia, in classifica già 3.2, gioca per il CT San Giorgio del Sannio, club di valore della provincia di Benevento. “Mi trovo benissimo e i maestri Daniele, Antonio e Roberto Pepe mi seguono con passione. Bello vincere al Next Gen ma io penso al Master finale; giocherò nella settimana di Pasqua, sono in gara a Palermo per la seconda tappa del tour nazionale”. Ylenia sta giocando tanto, per quello che si può in questo periodo difficile di pandemia. Fa esperienza nei tornei Open e vale già di più della sua classifica, ma deve maturare fisicamente e questi sono gli anni della crescita.

Gianmarco Triggiano, è 3.3, si allena all’Accademia Tennis Salerno; ha giocato molto nel 2021, dal Lemon Bowl a tutti i tornei giovanili in regione che il calendario ha proposto; a Benevento ha battuto in finale il compagno di club Giovanni De Santis, a seguirli entrambi per tutto il torneo c’era il maestro Paolo Bianchini, che con Mario Galietta e Piero Stabile formano lo staff tecnico dell’Accademia.

“Sto migliorando molto sulla superfice veloce, come quella del TC 2002, anche se sono nato sulla terra rossa e la amo. Desidero giocare tantissimo a tennis e in Accademia mi trovo bene. Appena sarà finita l’emergenza, potremo finalmente giocare senza problemi e in giro per l’Italia”. Ad osservarli c’era Antonio Cannavacciuolo, tecnico territoriale full time per la Campania, che li tiene in grande considerazione per le coppe nazionali dei team campani di questa stagione. “Bene Ylenia e Gianmarco, ma bene anche tanti alti ragazzi campani in gara nel Sannio. Li sto seguendo con grande attenzione, anche in previsione di una possibile e auspicata crescita di livello nazionale”.

Loading...

Altri articoli che potrebbero piacerti