Corso per dirigenti sportivi all'Accademia Tennis Napoli

Il ritorno di Angelo Binaghi nel capoluogo campano

di Maria Grazia Ciotola | 19 gennaio 2020

A Napoli, il ritorno del presidente. Angelo Binaghi è stato l’ospite d’onore e ha presentato il tour dei corsi nazionali di formazione e di aggiornamento per dirigenti sportivi che è partito proprio dalla città partenopea e che si svilupperà fino a giugno, in 14 regioni italiane. Una presenza che mancava da qualche anno, “perché, come sapete, mi sono occupato di tante questioni legate alla crescita del nostro movimento: rapporto con le istituzioni, ministri, Coni, Governo. Invece a me piace vivere il tennis nel mio mondo, tra gli sportivi, come qui a Napoli”, ha detto il presidente della Federtennis nell’intervento di saluto ai partecipanti ai corsi, organizzati dall’Istituto superiore di alta formazione “Roberto Lombardi”, in collaborazione con l’Accademia Tennis Napoli, che ha messo a disposizione la sede organizzativa e le strutture di Tennis Hotel. Insieme a Binaghi, alla partenza dei corsi nazionali per dirigenti hanno partecipato il vicepresidente vicario Gianni Milan e i consiglieri Isidoro Alvisi, Guido Turi e Pierangelo Frigerio, insieme con il direttore dell’Istituto di formazione “Lombardi” Michelangelo Dell’Edera, con il coordinatore del settore tecnico Paolo Girella e con il coordinatore del Centri estivi Fit, Aldo Russo. Ospiti dell’evento il membro di Giunta nazionale Coni Nello Talento e il presidente del Coni Campania Sergio Roncelli, oltre naturalmente al presidente del Comitato campano Virginia Di Caterino, ai consiglieri di Comitato, al dirigente nazionale Mimmo Carnuccio.  Particolarmente seguiti gli interventi dei relatori dei corsi, da Marco Perciballi a Maurizio Rosciano, a Massimiliano Brocchi a Michelangelo Dell’Edera. I corsi di formazione di Napoli, prima tappa 2020 in Italia, hanno ottenuto un successo di partecipazione notevole, registrando il sold out per tutta la “tre giorni” napoletana.

Commenti

Partecipa anche tu alla discussione, accedi