-

La Serie C impazzisce di "Gioia"

Al termine di una finale terminata al doppio di spareggio, il Circolo Tennis Gioia 1974 si impone 4-3 sul Polimeni di Reggio Calabria

di | 15 maggio 2022

E' stata una vera e propria maratona durata praticamente due giorni perchè la pioggia, nel tardo pomeriggio, ha imperversato su Reggio Calabria causando la fine anticipata della domenica tennistica. Alla fine, però, è stato un lunedì fortunato per il Circolo Tennis Gioia 1974, che supera il Polimeni e porta a casa il titolo di serie C.


E' stata un'autentica battaglia quella che si è giocata sui campi del Circolo Tennis "Rocco Polimeni" di Reggio Calabria con le due squadre che si sono date battaglia al culmine di un cammino che le ha viste arrivare meritatamente fino alla finale.


I match di singolare sono terminati con due vittorie per parte: Bramajo e Del Carmine, infatti, hanno sconfitto Di Pietro e Tarsia, ma, sponda Polimeni, Famà e Gitto, superando Rotondo e Militano, hanno portato la serie in equilibrio. Decisivi i match di doppio con l'equilibrio che, però, non si è spezzato neanche dopo la vittoria di Bramajo/Del Carmine su Di Pietro/Gitto e quella di Famà/Tarsia su Rotondo/Allera. Necessario il doppio di spareggio con Rotondo/Bramajo che superano 6-4, 6-4 Famà/Tarsia e permettono al CT Gioia 1974 di portare a casa il titolo.


Un successo meritato quello della squadra gioiese, ma proprio il risultato della finale e i risultati ottenuti nel corso dell'intera stagione non possono che esaltare anche i meriti anche del "Polimeni", che esce dal campo a testa altissima e, certamente, l'anno prossimo sarà nuovamente ai nastri di partenza per provare a portare a casa il titolo.  Applausi chiaramente a Gioia Tauro, che potrà ora proseguire il cammino a caccia della promozione.

Loading...

Altri articoli che potrebbero piacerti