Il primo week-end dopo lo stop

Il calendario avrebbe proposto diversi appuntamenti, che sono stati tutti annullati o rimandati in attesa di tempi migliori

21 marzo 2020

Non è un’operazione nostalgia, ma la mancanza del tennis, ovvero di quello che si gioca quotidianamente sui campi, si fa sentire. Un’assenza che si acuisce soprattutto nel fine settimana, caratterizzato spesso dalle fasi finali dei tornei e, in questo periodo, anche dall’organizzazione di raduni o dall’inizio di campionati a squadre.

Non ci resta, allora, che dare uno sguardo al calendario e capire cosa ci siamo persi. Ma non è un qualcosa che vuole amplificare la malinconia, ma accrescere l’attesa per ciò che sarà fra qualche settimana, si spera, il più presto possibile.

Il week-end appena trascorso sarebbe stato dedicato ai ragazzi, ma non solo. Al Tennis Club Cosenza, infatti, era in programma una tappa del “Tennis Trophy FIT Kinder Joy Of Moving 2020” rivolto a tennisti e tenniste under 10, 11, 12, 13, 14 e 16. Spazio anche alle donne con la tappa di Davoli (CZ) del circuito rodeo femminile regionale.

Ma nel fine settimana del tennis calabrese ci sarebbe stato spazio per tutti: il week-end appena trascorso sarebbe stato quello che avrebbe sancito l’inizio del campionato D-1 maschile, oltre che quelli rivolti agli uomini over 45 e le donne over 40.

Sarebbe stato, dunque, un week-end pieno di appuntamenti in una fase dell’anno in cui l’attività cresce. Non è stato così, ma sarà così. “Andràtuttobene” è l’hashtag del momento. Come nello sport, anche nella vita, tocca crederci.

Commenti

Partecipa anche tu alla discussione, accedi