Il coronavirus non ferma il tennis calabrese

Nel week-end proseguono senza problemi le attività: in Calabria, regione per il momento soltanto “lambita” dal virus, non ci si ferma

29 febbraio 2020

Per il momento, in Calabria, esiste un solo caso di coronavirus: per essere precisi, si tratta di una persona, asintomatica, risultata positiva al tampone e per la quale si attende l’esito dei successivi test che verrà comunicato dall’Istituto Superiore di Sanità. Dunque una situazione, al momento, sotto controllo per la quale non risulta necessario uno stop alle attività. Pertanto in questo week-end si giocherà regolarmente: spazio, quindi, al secondo raduno Belardinelli e alla tappa del circuito rodeo femminile, che si svolgeranno entrambi a Lamezia Terme.

“Il rischio è presente perché il virus si sta diffondendo in tutta Italia – ha detto il Presidente del Comitato Regionale Calabro della FIT, Joe Lappano – tanto è vero che alcune manifestazioni nazionali sono state annullate. In questo momento, però, non esiste una problematica immediata; pertanto si prosegue”.

“ Chiaramente – ha precisato Lappano – siamo vigili e seguiamo con attenzione l’evolversi della situazione. Staremo attenti ad ogni comunicazione che arriverà dagli organi regionali e dal Ministero. Ed in tal caso, ci atterremo alle decisioni”.

Commenti

Partecipa anche tu alla discussione, accedi