Grande successo per il Tennis Europe Junior Master

Ancora una volta è stato un week-end di grande tennis quello di Reggio Calabria con il circolo tennis “Rocco Polimeni” che ha ospitato per la dodicesima volta il prestigioso evento.

12 ottobre 2019

E’ stato un successo straordinario il Tennis Europe Junior Master, svolto al Circolo Tennis “Rocco Polimeni” di Reggio Calabria ed il riferimento è alla qualità del tennis visto in campo, alla partecipazione del pubblico e a tutti gli aspetti organizzativi curati dal circolo calabrese.

Del resto, il Master europeo di fine anno delle categorie under 14 e under 16, sia in campo maschile che in quello femminile, non è una novità per Reggio Calabria: per la dodicesima volta, infatti, il “Polimeni” ha ospitato la manifestazione, trampolino di lancio di grandi tennisti capaci di affrontarsi nel circuito mondiale. In passato questo torneo è stato vinto da giocatori come Rafael Nadal e da Reggio Calabria sono passato giocatori come Alexander Zverev, Belinda Bencic e Jelena Ostapenko.

In un momento decisamente positivo per il tennis italiano non poteva mancare una rappresentanza azzurra: Mariano Tammaro e Peter Buldorini, entrambi impegnati nel tabellone under 16 maschile. Non è andata benissimo a Tammaro, che ha perso al primo turno, mentre Buldorini si è fermato in semifinale arrendendosi solo a Peter Nad, vincitore poi del torneo.

E c’era proprio grande attesa a Reggio Calabria per la finale under 16, l’ultima disputata e quella considerata più importante. Sul campo centrale del Polimeni, lo slovacco Nad, come detto, si è imposto sul croato Alen Bill in due set, 6-2, 7-5. Dopo un primo set dominato, Nad si è trovato sotto 3-5 nel secondo, ma con grande determinazione è riuscito a rimontare evitando il terzo set e la pioggia, che, poco dopo la fine del match, è arrivata su Reggio Calabria.

In precedenza si erano disputate le altre finali: nel torneo under 14 femminile, vittoria per la croata Petra Marcinko, testa di serie numero due, che si è imposta nettamente per 63 60 sulla ceca Amelie Smejakalova, numero tre del tabellone. Sempre fra gli under 14, ma in campo maschile, successo per il croato Dino Prizmic che ha battuto per 64 75 il rumeno Mihai Alexandru Coman, prima testa di serie. 

Infine nel torneo under 16 femminile trionfa la russa Ksenia Zaytseva, che in finale ha superato in tre set la svizzera Sebastianna Scilipoti: 63 46 63 il punteggio finale.

 

Commenti

Partecipa anche tu alla discussione, accedi