Assoluti regionali, Elena Francese nella storia

La giovane tennista del CT Melfi si è aggiudicata il titolo femminile battendo sua sorella Sara in finale. Marco Castello batte Fausto Tamburrino nel tabellone maschile. Gli incontri disputati sul campo storico di villa Santa Maria a Potenza.

di Giuseppe Bellino | 08 settembre 2019

L’edizione 2019 dei campionati assoluti regionali della Basilicata ha fatto registrare un nuovo record. Elena Francese è infatti la più giovane campionessa della storia: la giovane promessa del CT Melfi ha vinto il tabellone femminile a soli 11 anni. Dopo aver sconfittoValentina Brienza (classifica 3.1) in semifinale, Elena ha battuto sua sorella Sara in finale (6-1 6-4).

“Sono felice ed emozionata per aver raggiunto questo risultato – spiega la neo campionessa -, ho giocato molto bene e non ho sentito la pressione. Giocare contro mia sorella è molto difficile, ma sono stata brava a sfruttare tutte le palle break che mi sono capitate durante il match”.

Castello nuovo campione regionale: battuto Tamburrino

Marco Castello si è laureato campione regionale maschile battendo in finale Fausto Tamburrino (Tennis Club Potenza). Il tennista del TC Gingles Potenza si è aggiudicato l’ennesimo capitolo della ‘sfida infinita’: “Io e Fausto ci conosciamo benissimo – spiega Castello nel post gara – e siamo amici prima che avversari. Oggi sono riuscito ad essere più decisivo, recuperando un break di svantaggio nel primo set e chiudendo sul 6-4. Il mio avversario ha accusato qualche problema fisico e sono riuscito ad aumentare il vantaggio nel secondo parziale. Questa vittoria mi emoziona e mi rende felice, soprattutto perché arriva su un campo storico come questo”.

I regionali assoluti sul campo storico della Basilicata

I campionati assoluti regionali sono stati organizzati dalla Lucania Tennis Academy sul campo di villa Santa Maria, fiore all’occhiello del tennis potentino. La struttura, che sorge al centro del capoluogo lucano, è stata costruita negli anni ’30: “Il comitato regionale ha spinto per organizzare questa manifestazione sul campo più importante della regione – dichiara Domenico Volturo, presidente CR FIT Basilicata -. Vedere i giocatori e le giocatrici più forti della Basilicata che si danno battaglia in questa struttura è davvero una grande vittoria per tutto il tennis lucano”.

Commenti

Partecipa anche tu alla discussione, accedi