-

Internazionali d’Italia: Sinner trova Humbert

Domenica inizia a Roma il Masters 1000 “Internazionali d’Italia”, dotato di 2,5 milioni di euro di montepremi. Al via anche l’altoatesino Jannik Sinner. Il 19enne di Sesto Pusteria affronterà al primo turno il francese Ugo Humbert, numero 32 del mondo.

di | 08 maggio 2021

Sinner giocherà per la terza volta in carriera al Foro Italico. Nel 2019 l’allora numero 262 del ranking ha perso la finale delle pre-qualificazioni contro Andrea Basso, poi però ha ricevuto l‘ultima wild card degli organizzatori. Il pusterese, al debutto in un “1000”, ha poi superato al primo round Steve Johnson in tre set, nel terzo parziale ha annullato addirittura un match point allo statunitense. Era questa la partita nella quale i tifosi azzurri hanno scoperto il fenomeno altoatesino. Al secondo turno Sinner si è poi fermato contro Stefanos Tsitsipas. L’anno scorso a settembre il pusterese si è presa la rivincita contro il greco, poi negli ottavi è stato fermato da Grigor Dimitrov in tre set tiratissimi. 

Oggi Sinner occupa la 18° posizione nel ranking ATP. Dopo l’eliminazione al secondo turno a Madrid nei confronti di Alexei Popyrin, l’allievo di Riccardo Piatti vuole ritrovare il suo miglior tennis nella capitale italiana. Sorteggio agrodolce per l’azzurro. Al Foro Italico, Sinner sfiderà nel turno inaugurale il 22enne francese Ugo Humbert. Un avversario molto scomodo, contro il quale ha perso l’unico precedente due anni fa nel Robin Round ai Next Gen ATP Finals di Milano per 3-4, 4-3, 2-4, 2-4. Poi Sinner ha conquistato, da outsider, il suo primo titolo in carriera. Hubert quest’anno ha raggiunto la semifinale di Marsiglia, a Mardid si è invece fermato subito all’esordio contro Aslan Karatsev. Un eventuale vittoria di Sinner lo porterebbe a 50 vittorie nel circuito ATP, in 79 incontri. Poi al secondo turno troverebbe dall’altra parte della rete Rafael Nadal per una sfida mancata d’un soffio a Madrid.

Loading...

Altri articoli che potrebbero piacerti