ITF: Viertler vola nella finale di Cairo

Non si ferma la corsa di Marion Viertler nel 15.000 dollari ITF di Cairo. In Egitto, la 18enne di Silandro si è affermata in semifinale sulla spagnola Carlota Martinez Cirez (WTA 1228) in rimonta per 3-6, 6-1, 6-1.

di Manuel Tabarelli | 30 novembre 2019

Così la Viertler approda, alla sua terza partecipazione in un torneo ITF, per la prima volta in una finale nel circuito ITF. Nel torneo di casa ad Ortisei, la venostana è stata eliminata sia nel 2016 che l’anno scorso al primo turno delle qualificazioni. Nella sfida conclusiva la Vierter troverà domenica la beniamina locale Lamis Alhussein Abdel Aziz (WTA 780), numero 6 del seeding, che si è imposta nell’altra semifinale nel tiebreak del terzo set sulla testa di serie numero 3 ceca Gabriela Horackova. Se Viertler dovesse aggiudicarsi la finale, diventerebbe la prima altoatesina a vincere quest’anno un torneo ITF. “Domani avrò una grandissima chance di vincere il mio primo torneo ITF. Sono motivato, spero che domani giocherò un’altra grande partita”, afferma una contentissima Viertler.

Viertler, partita dalle qualificazioni, ha festeggiato oggi il suo sesto successo a Cairo. Ieri nei quarti la portacolori del TC Merano aveva già eliminato la testa di serie numero 4 olandese Lexie Stevens (WTA 693) in due set per 6-4, 7-6(1). Oggi in semifinale la Viertler ha allungato la sua striscia vincente contro la spagnola Carlota Martinez Cirez (WTA 1228), 18enne come lei. Dopo aver perso il primo set per 6-3, l’altoatesina ha cambiato marcia, imponendosi dopo poco più di due ore di gioco con il punteggio di 6-1, 6-1. “All’inizio ero un po' nervosa. Poi mi sono ripreso molto bene, giocando un bel tennis. Nel secondo e terzo set ho sbagliato quasi nulla, a dir la verità sono rimasto anche un po' sorpresa”, sorride la venostana.

Commenti

Partecipa anche tu alla discussione, accedi