Sinner stacca il biglietto per gli ottavi di Ortisei

Jannik Sinner ha festeggiato mercoledì sera ad Ortisei nell’ATP Sparkassen Challenger Val Gardena Südtirol la sua prima vittoria. Il 18enne di Sesto Pusteria si è imposto al secondo turno sull’austriaco Lucas Miedler in due set con il punteggio di 7-6(5), 7-5, approdando così agli ottavi di finale.

di Manuel Tabarelli | 13 novembre 2019

La stella pusterese, numero 2 del seeding e 95 del mondo, ha affrontato stasera un giocatore molto ostico come Miedler. Sinner aveva vinto entrambi i precedenti contro il numero 275 ATP: l’altoatesino si è imposto sia nel Challenger di Bergamo a febbraio per 7-6, 6-1 che nel Challenger di Orleans ad ottobre con il punteggio di 7-6, 6-2. Oggi il primo set era molto equilibrato fino al 6-6 pari, anche se Sinner sul 2-2 e 4-4 non è riuscito a sfruttare rispettivamente due palle break. Nel tiebreak il beniamino locale è scappato subito sul 5-0. Miedler ha accorciato le distanze sul 5-6, però subito dopo Sinner ha chiuso il set sul 7-5. Piccola curiosità: l’azzurrino ha vinto così per la terza volta di fila il primo set contro l’austriaco nel tiebreak.

Equilibro anche nella seconda frazione di gioco. Sul 4-5 Sinner ha dovuto annullare addirittura tre set point, prima di pareggiare sul 5-5. Nel game successivo il pusterese ha dimostrato ancora una volta tutte le sue qualità, strappando il turno di battuta a Miedler. Sul proprio servizio Sinner ha subito chiuso i giochi, imponendosi dopo un’ora e mezza di gioco per 7-5. Esordio ok per il padrone di casa, che domani negli ottavi di finale se la vedrà non prima delle ore 19 con il connazionale Roberto Marcora (ATP 190), che ha superato oggi Giulio Zeppieri. 


Travaglia subito eliminato
Il grande favorito della vigilia, Stefano Travaglia, ha invece già salutato il torneo gardenese. Il 27enne di Ascoli, numero 1 del tabellone ed 83 del mondo, si è dovuto arrendere al secondo turno al connazionale Andrea Pellegrino in due tiebreak per 7-6(2), 7-6(4). Passa invece agli ottavi il numero 11 del seeding, Danilo Petrovic. Il serbo si è imposto al secondo turno sul bielorusso Uladzimir Ignatik in tre set con il punteggio di 6-7(3), 7-6(9), 6-1. Incredibile il secondo tiebreak, dove Petrovic ha dovuto annullare quattro palle match al suo avversario. Avanti pure la testa di serie numero 6 francese Antoine Hoang, che ha avuto la meglio sull’italiano Enrico Dalla Valle, sempre in tre set.
 

ATP Sparkassen Challenger Val Gardena Südtirol (46.600 euro di montepremi)

Tabellone principale

2° turno
Andrea Pellegrino (ITA/ATP 353) - Stefano Travaglia (ITA/ATP 86/1) 7:6(2), 7:6(4)
Luca Vanni (ITA/ATP 371) - Filippo Baldi (ITA/ATP 214/16) 6:4, 6:7(3), 6:3
Maxime Cressy (USA/ATP 183/12) - Baptiste Crepatte (FRA/ATP 309) 6:1, 7:6(4)
Peter Gojowczyk (GER/ATP 122/5) - Maximilian Neuchrist (AUT/ATP 701) 6:4, 6:3
Lorenzo Musetti (ITA/ATP 400/WC) - Gianluca Mager (ITA/ATP 119/4) 6:4, 7:5
Beranbe Zapata Miralles (ESP/ATP 206/14) - Aldin Setkic (BIH/ATP 491/Q) 7:6(6), 5:7, 7:5
Sebastian Ofner (AUT/ATP 166/10) - Francesco Forti (ITA/ATP475/Q)
Dennis Novak (AUT/ATP 126/7) - Stefano Napolitano (ITA/ATP 230) 6:3, 7:6(5)
Antoine Hoang (FRA/ATP 125/6) - Enrico Dalla Valle (ITA/ATP 430/WC) 6:7(4), 6:3, 6:3
Jan Choinski (GBR/ATP 288) - Oscar Otte (GER/ATP 163/9) 7:6(9), 6:3
Elliott Benchetrit (FRA/ATP 208/15) - Julian Ocleppo (ITA/ATP 411) 6:3, 6:0
Salvatore Caruso (ITA/ATP 97/3) - Daniel Masur (GER/ATP 245) 4:6, 6:3, 6:4
Federico Gaio (ITA/ATP 154/8) - Viktor Galovic (CRO/ATP 243) 7:6(4), 5:7, 6:3
Danilo Petrovic (SRB/ATP 172/11) - Uladzimir Ignatik (BLR/ATP 308) 6:7(3), 7:6(9), 6:1
Roberto Marcora (ITA/ATP 190/13) - Giulio Zeppieri (ITA/ATP 393) 4:6, 6:3, 7:5
Jannik Sinner (ITA/Sexten/ATP 95/2) - Lucas Miedler (AUT/ATP 275) 7:6(5), 7:5

Ottavi di finale
Andrea Pellegrino (ITA/ATP 353) - Luca Vanni (ITA/ATP 371)
Maxime Cressy (USA/ATP 183/12) - Peter Gojowczyk (GER/ATP 122/5)
Lorenzo Musetti (ITA/ATP 400/WC) - Beranbe Zapata Miralles (ESP/ATP 206/14)
Sebastian Ofner (AUT/ATP 166/10)/Francesco Forti (ITA/ATP475/Q) - Dennis Novak (AUT/ATP 126/7)
Antoine Hoang (FRA/ATP 125/6) - Jan Choinski (GBR/ATP 288)
Elliott Benchetrit (FRA/ATP 208/15) - Salvatore Caruso (ITA/ATP 97/3)
Federico Gaio (ITA/ATP 154/8) - Danilo Petrovic (SRB/ATP 172/11)
Roberto Marcora (ITA/ATP 190/13) - Jannik Sinner (ITA/Sesto Pusteria/ATP 95/2)
 

Commenti

Partecipa anche tu alla discussione, accedi