Jannik Sinner show, è in semifinale 

Continua l’ottimo momento di Jannik Sinner nell’ATP Challenger di Mouilleron le Captif. Venerdì pomeriggio il 18enne di Sesto Pusteria si è affermato ai quarti di finale sul rumeno Marius Copil (ATP 90) in rimonta con il punteggio di 3-6, 6-1, 6-4.

di Manuel Tabarelli | 11 ottobre 2019

Sinner ha festeggiato oggi a Mouilleron le Captif il suo terzo successo consecutivo. Dopo aver superato nei turni precedenti il francese Tristan Lamasine ed il ceco Lukas Rosol, l’azzurro ha eliminato oggi nei quarti pure Copil. Il pusterese, testa di serie numero 14 in Francia, è però andato subito sotto 5-1. Sinner ha provato a riaprire il match, accorciando le distanze sul 3-5, però dopo 36 minuti di gioco il rumeno ha chiuso il primo set sul 6-3. Copil ha servito ben 10 ace, vincendo ben l’84% dei punti sul primo servizio. 

Sinner ha invece dominato la seconda frazione di gioco. Il numero 127 del ranking mondiale ha allungato subito sul 5-1, aggiudicandosi poco dopo il set con un netto 6-1. Così questa partita si è decisa, come già ieri contro Rosol, nel terzo parziale. Terzo set dove Sinner ha avuto ancora una volta il fiato più lungo. Il tennista pusterese ha piazzato il break decisivo nel settimo game, portandosi sul 4-3. Dopo un’ora e 51 minuti di gioco l’azzurrino Next Gen ha trasformato il suo primo match point per il 6-4 finale. 

Sinner accede così per la quarta volta in carriera in una semifinale di un torneo Challenger. A Bergamo e Lexington si è aggiudicato il trofeo, mentre a fine aprile ad Ostrava si è dovuto arrendere solo in finale al polacco Kamil Majchrzak. Oggi Sinner ha festeggiato il suo terzo successo contro un top 100 del mondo, dopo aver battuto nei quarti di finale del Challenger di Ostrava Jiri Vesely (ATP 91) ed al secondo turno del Masters 1000 di Roma Steve Johnson (ATP 59).

Ora Sinner aspetterà di conoscere il suo avversario. Domani, sabato l’altoatesino affronterà in semifinale il vincitore del match tra l’austriaco Dennis Novak (ATP 124) ed il francese Mathias Bourgue (ATP 247). Grazie alla vittoria di oggi, Sinner si porta a casa ben 35 punti ATP e 4.260 euro di montepremi.

Commenti

Partecipa anche tu alla discussione, accedi