Seppi partecipa all’ATP 250 di Zhuhai

Dopo aver conquistato lo scorso weekend a Cary in North Carolina il suo 9° titolo Challenger, Andreas Seppi torna la prossima settimana a Zhuhai, nel Sud della Cina, nel circuito ATP.

di Manuel Tabarelli | 21 settembre 2019

Al primo turno il 35enne di Caldaro affronterà subito la stella australiana Nick Kyrgios (ATP 27). L’ATP 250 di Zhuhai è stato inserito quest’anno nel circuito ATP. L’azzurro, dopo il trionfo di Cary, si è concesso una settimana di riposo. Due settimane fa Seppi è stato sconfitto ai quarti di New Haven, a Cary ha portato a casa 80 punti ATP. Con i 105 punti ATP conquistati, il caldarese si conferma per la 15° stagione di fila tra i Top 100 del mondo. L’azzurro partirà dunque a gennaio nel main draw degli Australian Open, primo Slam del 2020. Nel ranking mondiale Seppi occupa con 625 punti la 74° posizione. Fino alle fine dell’anno l’azzurro deve difendere ancora 180 punti ATP. 

Seppi inizia a Zhuhai la sua tournée asiatica. L’altoatesino non ha avuto fortuna nel sorteggio, perchè nel singolare giocherà subito all’esordio contro Nick Kyrgios, numero 6 del tabellone e 27 del mondo. Seppi nei confronti diretti ha un bilancio negativo di 3-1 sconfitte. Tre volte ha affrontato Kyrgios nei Grand Slam: nel 2014, negli US Open, Seppi ha perso in tre set per 6-4, 7-6, 6-4, l’anno successivo si è invece dovuto arrendere agli Australian Open, questa volta però di misura in cinque set, dopo aver sprecato una palla match, per 5-7, 6-4, 3-6, 7-6, 8-6. Nel 2017 Seppi si è preso la rivincita per questa sconfitta, battendo l’australiano, sempre a Melbourne in una partita molto combattuta per 1-6, 6-7, 6-4, 6-2, 10-8. Quest’anno ad Acapulco l’altoatesino si è invece dovuto arrendere in due set al numero 27 del mondo. 

Seppi è iscritto anche nel doppio. Con il connazionale Thomas Fabbiano affronterà al primo turno i beniamini locali Mao-Xin Gong e Ze Zhang.

Commenti

Partecipa anche tu alla discussione, accedi